In una lunga intervista rilasciata al settimanale ‘Chi', Antonella Cavalieri – ex fidanzata di Paulo Dybala – ha raccontato i dettagli della rottura con l'attaccante della Juventus. Sarebbe stata la modella a decidere di troncare il loro rapporto: "Più Paulo diventava famoso, più si allontanava da me. Mi sono trasferita per amor suo dall'Argentina, senza conoscere nessuno, ma è stato un incubo".

I motivi della fine della loro storia d'amore

Antonella Cavalieri si è detta convinta che a rovinare la sua storia d'amore con Paulo Dybala sia stata la popolarità. Il calciatore, infatti, è molto corteggiato e nonostante abbia assicurato alla modella di non averla mai tradita, lei non riesce a credergli. Così, ha deciso di fare i bagagli e lasciare il loro appartamento:

"La popolarità e le ragazze che gli facevano il filo hanno rovinato la nostra storia. Lui ha sempre negato di avere altre storie, ma a un certo punto ho smesso di credergli, mi sono tolta le fette di prosciutto dagli occhi, ho fatto la valigia e me ne sono andata".

Antonella Cavalieri sogna il successo in Italia

Nonostante la relazione con Paulo Dybala sia finita, Antonella Cavalieri ha deciso di non tornare in Argentina. In Italia spera di avere l'opportunità di lavorare nel mondo dello spettacolo, proprio come è accaduto ad altre sue connazionali, che nel nostro Paese hanno trovato l'America: "Ho deciso di restare comunque in Italia e di giocarmi le mie carte qui: mi piacerebbe lavorare in tv. Questo Paese ha già portato fortuna ad altre mie connazionali come Belén Rodriguez e Wanda Nara…magari succede anche a me".

Chi è Antonella Cavalieri

Antonella Cavalieri è nata a San Nicolas in Argentina. È approdata in Italia per seguire l'ormai ex fidanzato Paulo Dybala. È stata al suo fianco sia negli anni a Palermo che dopo il trasferimento a Torino. La loro relazione, tra alti e bassi, è durata tre anni. Classe 1995, Antonella Cavalieri lavora come indossatrice ma non trascura la cultura. È iscritta infatti all'Università di Torino dove studia economia e commercio.