18 Giugno 2013
14:07

Antonella Mosetti, il dramma dell’aborto: “Ero incinta di Aldo Montano”

La bellissima Antonella Mosetti ha ritrovato il sorriso grazie a Matteo Guazzo dopo la rottura con Aldo Montano. Al settimanale DiPiù ha raccontato alcuni dettagli intimi della sua lunga relazione con lo schermidore, compreso il dramma di un aborto vissuto quattro anni fa.
A cura di Simona Saviano

La bellissima Antonella Mosetti ha ritrovato il sorriso grazie a Matteo Guazzo, calciatore 31 enne della Salernitana che gode dell'appellativo di "principe". Con lui la showgirl romana è tornata a vivere dopo la rottura con Aldo Montano che, come racconta a DiPiù, è stata davvero traumatica, nonostante sia stata lei a lasciare lo schermidore. Al settimanale ha confidato anche alcuni dettagli intimi della sua lunga relazione con Aldo, compreso il dramma di un aborto vissuto quattro anni fa:

Grazie a Matteo ho ritrovato il sorriso dopo mesi di inferno. Anche se sono stata io a lasciare Montano, infatti, la fine della nostra storia mi ha fatto soffrire moltissimo. Avevamo progetti, desideri e priorità diversi lui ha sempre messo al primo posto la carriera, mentre io volevo costruire una famiglia. In realtà, quattro anni fa, il mio sogno stava per diventare realtà: infatti ero rimasta incinta, ma al quarto mese di gravidanza ho perso il bambino. È stato un dolore atroce, e in quei momenti terribili avrei avuto bisogno di qualcuno che mi stesse vicino, mi confortasse e mi dicesse: "Amore, coraggio, tra un po' ci riproveremo". Invece questo mi è mancato. Già allora, dentro di me, sentivo che nel rapporto con Aldo c'era qualcosa che non andava, ma lo amavo così tanto che ho fatto finta di niente e sono andata avanti. Ma è stato un errore, perché le cose sono peggiorate.

"Quando avevo bisogno di Aldo lui non c'era"Antonella Mosetti, diventata una vera bad girl dopo l'addio a Montano, ha raccontato di essersi sentita, senza esserlo, a tutti gli effetti una moglie, rinunciando alla propria carriera per mettere al primo posto il suo compagno Aldo Montano:

Mi sono ritrovata ad avere tutte le incombenze e tutti i doveri di una moglie senza esserlo. Aldo e io vivevamo insieme, con mia figlia Asia, e per stargli accanto ho fatto tanti sacrifici: l'ho seguito nelle gare, ho cercato di sostenerlo nei momenti duri della sua carriera, mettendo anche da parte il mio lavoro e rinunciando a tante opportunità. Sono cose che non rinnego, perché le ho fatte spontaneamente. Piano piano, però, mi sono resa conto che i sacrifici li facevo solo io e che quando avevo bisogno di Aldo lui non c'era.

Antonella Mosetti:
Antonella Mosetti: "C'è ancora Aldo Montano nella mia testa"
Antonella Mosetti:
Antonella Mosetti: "Volevo sposare Aldo, ma ora c'è Matteo"
Antonella Mosetti bacia Matteo Guazzo, così dimentica Montano (FOTO)
Antonella Mosetti bacia Matteo Guazzo, così dimentica Montano (FOTO)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni