24 Maggio 2018
11:08

Aurora Ramazzotti e il passato ribelle: “Volevo solo bere e limonare”

Aurora Ramazzotti, collega di sua madre in “Vuoi scommettere…?” racconta che l’intesa con Michelle Hunziker è stata raggiunta solo dopo un lungo periodo “ribelle”: “Io volevo solo andare in giro a fare casino, ubriacarmi, limonare, ma lo facevo troppo e spingevo troppo, anche oltre quello che lei avrebbe sopportato”.

Aurora Ramazzotti, nuova partner professionale di sua madre nel programma "Vuoi scommettere..?", racconta che l'intesa con Michelle Hunziker è stata raggiunta solo dopo un lungo periodo "ribelle". La fase adolescenziale, come tutti, ha attraversato lunghi strappi e momenti in cui la Ramazzotti ha confessato di aver avuto un carattere difficile da gestire, soprattutto perché ossessionata dai continui paragoni con sua madre. Così, al settimanale "F", la figlia di Michelle e Eros si racconta senza peli sulla lingua.

Le crude parole di Aurora Ramazzotti

Aurora Ramazzotti, che ha anche attraversato un lungo periodo di minacce al punto da vivere sempre con i body-guard alle spalle, confessa di avere per lungo tempo creato qualche grattacapo.

C'è stato un periodo lungo in cui litigavamo spessissimo. Un momento di rottura che però è stato importante per creare un nuovo legame. È stato poco prima che andassi a vivere da sola, verso i miei 18 anni. Lei aveva le bambine piccolissime, poi c'era il marito, che carinamente ci teneva a me quindi mi stava addosso anche lui. Ma io volevo solo andare in giro a fare casino, ubriacarmi, limonare, ma lo facevo troppo e spingevo troppo, anche oltre quello che lei avrebbe sopportato.

La conferma di Michelle Hunziker

Michelle Hunziker conferma che il suo ruolo da genitore è stato abbastanza difficile in quel periodo. Il suo compito era sempre di non farle sbattere contro quel muro, quello oltre il quale si finisce per portare dentro (o fuori) danni permanenti.

Aurora ha rischiato davvero di perdersi. Un genitore ha il compito di non farti sbattere contro il muro e crearti danni permanenti. Con Aurora ci siamo andati molto vicino, anche fisicamente. È proprio nel momento in cui il figlio vuole allontanarsi che il genitore deve essere attentissimo: è un momento critico e rischia di perderlo.

Chi è Goffredo Cerza, il fidanzato storico di Aurora Ramazzotti
Chi è Goffredo Cerza, il fidanzato storico di Aurora Ramazzotti
Aurora Ramazzotti: "Vivo con la guardia del corpo, hanno minacciato di sfigurarmi con l'acido"
Aurora Ramazzotti: "Vivo con la guardia del corpo, hanno minacciato di sfigurarmi con l'acido"
Aurora Ramazzotti: "I miei genitori di nuovo insieme? Spero non accada mai"
Aurora Ramazzotti: "I miei genitori di nuovo insieme? Spero non accada mai"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni