Baby K si è raccontata in un'intervista su Tu Style, svelando particolari sulla sua vita privata. Solitamente la cantante è molto discreta e ha sempre condotto un'esistenza lontana dalle cronache rosa, ma sulle pagine del settimanale ha svelato di essere tornata single da poco. Si è interrotta la relazione che Claudia Nahum aveva da circa cinque anni con un ragazzo lontano dal mondo dello spettacolo, e con cui conviveva da tempo.

Mi risulta molto difficile trovare una persona che si senta a suo agio con me, vicino ad una donna indipendente, e che a sua volta sia un tipo indipendente.

Chi è Flavio Raimondi, l'ex di Baby K

La cantante figlia di un geofisico e cresciuta in Giamaica, che in passato è stata legata al rapper Amir, non ha mai parlato del suo ultimo fidanzato, se non in termini molto generici.  In un'intervista rilasciata a Fanpage.it si limitò a descriverlo come "un ragazzo per bene, normale, non fa né l'attore né il cantante". Basta spulciare un po' la sua pagina Instagram, però, per scoprire che l'ex misterioso è un giovane di nome Flavio Raimondi, di professione Creative director & visual designer, romano, che si è occupato della grafica di molti singoli della stessa Baby K. Sul profilo IG di lui sono disponibili molte foto che lo mostrano insieme alla cantante e al loro adorabile bulldog Kingston. Si mormora che tra lei e Raimondi fosse finita a dicembre, ma almeno fino a gennaio i due risultavano presenti sui social.

L'uomo ideale di Baby K

Come deve essere dunque l'uomo perfetto per Baby K, ora che è single? "Diciamo che l'uomo self made ha il suo fascino: forte, dolce, paziente e intelligente". Su Tu Style, che le ha dedicato una copertina come regina dello stile Urban, l'artista ha però parlato anche della sua carriera. Il suo nuovo singolo estivo si intitola "Playa", ma lei non vuole essere associata soltanto ai tormentoni: "Siamo nell’era dove tutto è veloce e viene consumato in fretta. Il mio è stato un percorso lungo, non una fiammata. Ho avuto una crescita organica, ho cambiato le regole, ma questo richiede tempo. Diciamo che ho spianato la strada a chi è venuta dopo di me".