31 CONDIVISIONI

Barbara D’Urso si racconta: “Amo gli uomini ma di testa sono gay. Se sono felice? Purtroppo no”

In un’intervista rilasciata a ‘Il foglio’, la conduttrice ha svelato un lato inedito di sé. Ha parlato del suo rapporto con gli uomini, della sua grande energia e dell’impossibilità di essere felice “in un mondo come questo”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
31 CONDIVISIONI
Immagine

Barbara D'Urso è pronta a tornare in tv. Da lunedì 4 settembre, infatti, il pubblico potrà rivederla al timone di ‘Pomeriggio 5'. La nota conduttrice si è raccontata in un'intervista rilasciata a ‘Il foglio'. Ha spiegato il motivo per cui gli spettatori appaiono divisi sul suo conto:

"Perché ho un carattere, ma preferisco essere amata o non amata piuttosto che essere tiepidamente voluta bene. […] Sono in video tutti i giorni e il fatto di piacere non è perdonabile, ci sono persone che non sopportano che tu abbia successo e che tu sia amata dagli altri”.

Barbara D'Urso e il no al botulino

La presentatrice ha anche precisato che le sue curve sono un dono di madre natura e che è soddisfatta di come è arrivata a 60 anni:

“Sono questa, come si vede, senza trucco, non ho gli occhiali da sole, non ho il botulino, conduco, faccio, ho le tette e sono le mie. […] Ho la fortuna che ho un sacco di energia vitale, ho voglia di vivere e di ridere, di giocare, saltare, ballare e di ringraziare il cielo per quello che sono riuscita ad avere e perché sono sana. […] Ho l’età e mi mantengo bene, c’ho un gran culo”.

La giornata tipo di Barbara D'Urso

Barbara D'Urso non si ferma mai. La sua giornata tipo, infatti, è ricca di attività. La presentatrice ha svelato di alzarsi presto e di mettersi subito all'opera:

“Quando lavoro mi sveglio ogni mattina alle sei e quaranta, mi alzo, faccio le mie respirazioni semplicissime e una colazione pazzesca. Esco alle sette e trenta di casa per fare danza classica, a volte alternata a lezioni di latino-americana e ballo un’ora e mezza. Poi, morta e sudata, distrutta, dopo plié e grand plié, vado a Cologno Monzese alle nove e mezza. Mi faccio una doccia in camerino e un’altra colazione, alle dieci inizio con le varie riunioni, a pranzo mangio velocemente, ma sempre sano, poi inizio il trucco e i capelli, rivedo con gli autori la scaletta e il copione, mi vesto, faccio la diretta, la riunione dopo la diretta per il giorno dopo e poi, tutte le sere esco!”.

Barbara D'Urso è single

Barbara D'Urso ha ribadito di essere single. Sostiene, inoltre, che le capiti spesso di attrarre degli uomini omosessuali e, nel tempo, ha anche trovato una spiegazione a questa tendenza della sua vita privata:

“Il vero problema, oggi è che gli uomini sono tutti fluidi, una vera tragedia. Attraggo gli omosessuali perché in realtà sono gay, mi sono analizzata. Sono la loro icona e ne sono molto felice. Io sono gay di testa, ma sono etero, super etero. Mi piacciono gli uomini e non ho mai avuto un desiderio sessuale verso un’altra donna. Le ammiro molto, non ne sono invidiosa, ma sono attratta solo dagli uomini. Da dieci anni mi batto per i diritti civili, un tema che negli ultimi tempi è diventato di gran moda, ma io da sempre lotto per questo”.

Infine, ha dichiarato di sognare il ritorno in tv della Dottoressa Giò, anche se al momento è solo un'idea. Quando le è stato chiesto se sia felice ha replicato candidamente:

“Purtroppo no, perché la felicità non esiste, come si fa ad esserlo in un mondo come questo? A volte provo gioia, ma quello che mi interessa è farla provare a chi sta vicino a me. Mi piace poter rendere contenti gli altri, è molto meglio di essere contento tu”.

31 CONDIVISIONI
Barbara d'Urso canta e balla sul palco: ospite d'eccezione al Gay Village Fantasia
Barbara d'Urso canta e balla sul palco: ospite d'eccezione al Gay Village Fantasia
Barbara D’Urso icona gay, la sua ‘Dolceamaro’ sconvolge il Gay Village di Imma Battaglia
Barbara D’Urso icona gay, la sua ‘Dolceamaro’ sconvolge il Gay Village di Imma Battaglia
Lo show di Barbara D'Urso al Gay Village di Roma
Lo show di Barbara D'Urso al Gay Village di Roma
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni