L'incontro tra due star conosciute a livello mondiale, in occasione di una presentazione importante, è un avvenimento che ad Hollywood è sicuramente all'ordine del giorno, ma quando questo avviene tra una ex attrice di successo, adesso membro della famiglia reale inglese e la regina indiscussa della musica R&B e pop statunitense, il fatto diventa ancora più emozionante. Ed è proprio ciò che è avvenuto durante la première inglese del film "Il re leone", tenutasi il 14 luglio a Londra, dove c'è stato l'epico incontro tra Meghan Markle e Beyoncé.

La première inglese

L'ultimo live action della Disney, The Lion King, ancor prima di arrivare nelle sale rientra già tra i film più amati di questo 2019, sarà per la storia che ha appassionato sin dalla versione originale adulti e bambini, sarà per l'emozione di vedere il cartone animato in una versione completamente nuova, ma gran parte del successo pregresso di questo film lo fa sicuramente il cast. Se nella versione italiana Marco Mengoni presterà la voce al leoncino protagonista, mentre Elisa Toffoli alla coraggiosa leonessa, nella versione americana la voce di Nala è stata affidata a Beyoncé, mentre ad interpretare Simba è Donald Glover. La cantante americana si è recata a Londra per presentare il film e la famiglia reale non poteva non presenziare a questo evento spettacolare. I Duchi di Sussex, Harry e Meghan, hanno incontrato i protagonisti del live action stuzzicando l'interesse del popolo inglese e non solo.

Beyoncè fan di Meghan Markle

L'ex proragonista di Suits e la bellissima moglie di Jay-Z si sono soffermate a chiacchierare a lungo, come dimostrano i video pubblicati su Twitter dalla corrispondente della casa reale, Rebecca English, che ha documentato l'intero incontro. Le due hanno conversato amabilmente e l'adrenalina si avvertiva nell'aria, dal momento che la presentazione del film è stata per la Duchessa un evento più unico che raro, calcando un red carpet non più da attrice ma da membro della Royal Family. L'incontro è stato memorabile, però, da un altro punto di vista, perché Beyoncé è stata una grande sostenitrice di Meghan Markle.

Il motivo per cui la cantante americana si è rivelata una grande fan della moglie di Harry è l'impegno che l'ha contraddistinta nelle cause umanitarie, per la rivendicazione delle sue origini afroamericane, che non ha dimenticato, anche nel giorno del suo matrimonio. Tutto questo la grande Beyoncé lo ha espresso pubblicamente attraverso un post su Instagram, datato 20 Febbraio, nel quale si mostra affianco al marito Jay-Z mentre contempla un quadro con il ritratto di Meghan incoronata. Il post in questione è stato pubblicato in seguito ad un riconoscimento che la star ha ricevuto proprio in quella data, ovvero il premio Best International Group, già vinto dalla cantante nel 2002.

Inoltre, Beyoncé sottolineò la sua gratitudine perché questo riconoscimento le è stato conferito durante il mese dedicato alla storia del popolo nero. Concluse il messaggio congratulandosi per la gravidanza di Meghan Markle. Questo spiega la scelta di riconoscere all'attrice l'importanza delle sue battaglie e anche l'affetto dimostrato al momento dell'incontro. Per la prima volta Meghan Markle, in occasione di questa première, pur catturando l'attenzione e gli sguardi di tutti i presenti, non ha calcato il red carpet come attrice, ma ha permesso che due mondi così distanti tra loro, quello dello spettacolo e quello dei reali, si unissero in un caloroso abbraccio.

A post shared by Beyoncé (@beyonce) on