236 CONDIVISIONI
17 Novembre 2010
18:39

Beyoncé troppo hot: spot censurato in Inghilterra, video e foto

Lo spot per il profumo ideato dalla cantante americana Beyoncè è stato censurato in Gran Bretagna dalle associazioni dei genitori che vigilano sui contenuti televisivi.
A cura di stefano brosca
236 CONDIVISIONI
beyoncè spot

La cantante americana Beyoncè ha lanciato sul mercato il profumo Heat, du cui ha ideato la boccetta e curato la scelta dell’essenza. Ovviamente per pubblicizzare il prodotto non poteva essere che lei la testimonial. In uno scenario dove il rosso fuoco la fa da padrone, la cantante ex Destiny’s Child con un vestito molto sexy suda e si accarezza voluttuosamente, ma il suo sudore è profumato e afrodisiaco. Uno spot che però non è piaciuto alle assiciazioni dei genitori che in Inghilterra lo hanno censurato, come capitò per Katy Perry quando partecipò come ospite allo spettacolo per bambini. I genitori non hanno ritenuto adatto ad un pubblico di minori le sequenze nelle quali Beyoncè si accarezza e mostra parzialmente le gambe e poi un seno.

Beyoncè secondo la rivista Forbes è una delle cantanti più ricche ed influenti insieme alla poliedrica Lady Gaga e all’intramontabile Madonna, e quindi non accuserà più di tanto della censura dei bacchettoni inglesi. Lascia sempre stupiti come si corra subito a censurare spot o film che abbiano delle scene di sesso o in cui si mostri delle nudità. Molto probabilmente è perché non si vuole che i bambini passino troppo in fretta la fase del consumatore bambino per passare al consumatore adulto, quindi fin quando non compiono 16 anni devono pensare ai giocattoli e ai videogame e che tutto va bene nel mondo.

236 CONDIVISIONI
Spot lesbo-hot di Twingo censurato da Rai e Mediaset: il video
Spot lesbo-hot di Twingo censurato da Rai e Mediaset: il video
Belen Rodriguez nuda: censurata solo in Italia, il video hot
Belen Rodriguez nuda: censurata solo in Italia, il video hot
Rai e Mediaset censurano lo spot di Silvio Forever: ecco il video
Rai e Mediaset censurano lo spot di Silvio Forever: ecco il video
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni