Bianca Atzei si è raccontata in una lunga intervista rilasciata a ‘Confidenze'. La cantante ed ex naufraga dell'Isola dei famosi ha parlato dei problemi di salute che hanno afflitto la sua vita. Tuttavia, ha imparato ad affrontarli con leggerezza, consapevole del fatto che rimuginare non avrebbe cambiato le cose. In fondo, la sua fragilità è una delle caratteristiche che ha portato gli spettatori ad apprezzarla.

La lotta contro l'anoressia

Bianca Atzei ha svelato di aver sofferto di anoressia in passato. Un problema che l'ha portata al ricovero in ospedale. La cantante, però, ha trovato il coraggio di affrontare la malattia e grazie alla vicinanza della sua famiglia, ha superato il rapporto conflittuale con il suo corpo: "A un certo punto ho sofferto di anoressia. Perché? Me lo sono chiesta tante volte. Forse, avrei voluto un padre più affettuoso. Il mio lo era, ma a modo suo: con i fatti mai con le parole. Mi dava protezione più che carezze. Poi, però, ho capito che l’origine dei miei problemi era il carattere introverso. Con l’aiuto della mia famiglia ne sono uscita, ma non dimentico i giorni in cui ero ricoverata in ospedale. Di tutto questo ho parlato con papà mentre ero a Cayo Cochinos. Non si era mai reso conto della sua freddezza e da quando sono tornata è cambiato".

Il regime ingrassante prima dell'Isola dei famosi

Quando ha deciso di partecipare all'Isola dei famosi, Bianca Atzei si è vista costretta a sottoporsi a un regime ingrassante. Era stata ritenuta troppo magra per poter sopportare un'esperienza come quella del reality. Grazie a tanta palestra e a una dieta appropriata, ha raggiunto il peso di 47 chili:

"Ero troppo magra, pesavo 44 chili, decisamente pochi anche per il mio 1.58 di altezza. Quindi, ho dovuto fare tanta palestra e una cura ingrassante che mi ha portata a quota 47 chili ma i miei amici pensavano che, una volta partita, non avrei retto più di una settimana. Invece sono arrivata in finale, classificandomi al secondo posto. Al ritorno ero di nuovo magra (38 chili), ma forte e più sicura di me".

Le protesi al cuore e la voglia di vivere con leggerezza

Tre anni fa, Bianca Atzei ha dovuto sottoporsi a un intervento d'urgenza al cuore. I medici hanno ritenuto necessario impiantare una protesi. Quest'ennesima sofferenza, però, non ha messo in ginocchio la cantante che, al contrario, si è armata di coraggio e ha deciso di vivere ogni giorno con leggerezza: "Nonostante l’accaduto, non passo il tempo a pensare alla mia salute. Se lo facessi non cambierei niente, mentre preferisco vivere con leggerezza, seppur con la testa sulle spalle".