108 CONDIVISIONI
22 Marzo 2019
12:34

Bianca Guaccero: “Ho iniziato a soffrire di attacchi di panico a 14 anni, mi sentivo sbagliata”

Bianca Guaccero sbarca in libreria. La conduttrice di ‘Detto fatto’ si è raccontata nel libro ‘Il tuo cuore è come il mare’, offrendo un ritratto di sé inedito e delicato. La trentottenne ha parlato anche delle difficoltà vissute da adolescente, quando ha iniziato a soffrire di attacchi di panico.
A cura di Daniela Seclì
108 CONDIVISIONI

Bianca Guaccero sbarca in libreria. Il 12 marzo, infatti, è uscita la sua biografia intitolata ‘Il tuo cuore è come il mare‘. Il settimanale ‘Gente' ha pubblicato degli stralci del libro. Particolarmente intensa la parte relativa a un momento di difficoltà vissuto a causa degli attacchi di panico. Tantissimi lettori si sono ritrovati in lei e hanno contattato la conduttrice di ‘Detto fatto' per raccontarle le loro esperienze ed esprimerle il loro affetto.

Il racconto di Bianca Guaccero

Bianca Guaccero, secondo quanto si apprende dallo stralcio del suo libro pubblicato da ‘Gente', avrebbe iniziato a soffrire di attacchi di panico durante l'adolescenza. Sentiva di essere sbagliata, diversa dagli altri. Sensazioni che accomunano molte persone che devono affrontare lo stesso problema:

"Ho iniziato ad avere attacchi di panico a 14 anni. Difficile da spiegare, è come avere una fortissima paura improvvisa ma non di qualcosa in particolare…un'azione semplice e normale come uscire di casa a un certo punto ha cominciato a diventare un problema. Mi rinchiudevo in camera mia credendo di essere pazza. Diversa. Sbagliata".

La precisazione della conduttrice

Alcune testate hanno riportato che a permettere a Bianca Guaccero di guarire sarebbe stato l'amore per l'ex calciatore Nicola Ventola, con il quale ha avuto una relazione dal 1996 al 2001. La conduttrice è intervenuta su Instagram per manifestare il suo disappunto. Non tollera che una questione delicata come gli attacchi di panico venga usata per fare gossip:

"Prendere le parole di un libro e montarle a piacimento per fare del gossip. Questo è l’esempio di come si possano veicolare messaggi completamente lontani, dal senso delle cose che sono state scritte. Non aggiungo altro. Chi ha letto, o chi leggerà, capirà quello che ho appena detto. Mi dispiace che una cosa così delicata, per me, venga utilizzata per altri scopi. Ma ringrazio invece tutti quelli che mi hanno scritto e che mi hanno commossa con i loro commenti. Sono onorata di ricevere la vostra benevolenza".

108 CONDIVISIONI
Laura Chiatti: “Ero guarita dagli attacchi di panico ma adesso sono tornati, mi faccio aiutare”
Laura Chiatti: “Ero guarita dagli attacchi di panico ma adesso sono tornati, mi faccio aiutare”
Le lacrime di Bianca Guaccero: “La separazione ha segnato i due anni più difficili della mia vita”
Le lacrime di Bianca Guaccero: “La separazione ha segnato i due anni più difficili della mia vita”
Jessica Morlacchi dopo i Gazosa: "Per anni ho avuto attacchi di panico, mi hanno rovinato la vita"
Jessica Morlacchi dopo i Gazosa: "Per anni ho avuto attacchi di panico, mi hanno rovinato la vita"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni