11 Novembre 2020
09:42

Blue Ivy Carter, la figlia di Beyoncé, sarà la voce di Hair Love racconto premiato agli Oscar 2020

Ha solo otto anni, ma Blue Ivy Carter, la primogenita di Beyoncé e Jay-Z promette di diventare una piccola star. Sarà, infatti, la voce narrante del racconto, diventato un audiolibro, “Hair Love” il cui cortometraggio è stato premiato agli Oscar 2020. La piccola ha già ottenuto un premio lo scorso anno per aver preso parte all’album che la madre ha realizzato per il live action de Il Re Leone.
A cura di Ilaria Costabile

La piccola Blue Ivy Carter, essendo la figlia di due star come Beyoncé e Jay-Z non può che essere già nell'Olimpo dei volti e personaggi noti e sembrerebbe proprio che la bimba abbia già velleità artistiche. Ha solo otto anni, ma in realtà ha già mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo o quanto meno sotto le luci della ribalta e adesso la piccola ha già in cantiere un progetto che la metterà ancora più in luce: sarà la voce di un audiolibro e, avendo due genitori che con le loro voci hanno creato un impero, sar senza dubbio una garanzia.

Il nuovo progetto della piccola star

Non si tratta di un audiolibro qualunque, la piccola Blue Ivy Carter, primogenita della coppia, ha appena debuttato come voce narrante di Hair Love, scritto da Matthew A. Cherry. Il libro racconta la storia di un padre nero che impara a pettinare la figlia mentre la moglie è in ospedale, lo stesso racconto del cortometraggio animato che ha vinto l'Oscar nel 2020 e di cui Matthew Cherry è stato l'autore della sceneggiatura, nonché il co-regista. Sull'account Twitter di Cherry è possibile ascoltare l'introduzione al libro e in poche ore più di 70mila persone non hanno resistito dinanzi alla curiosità di ascoltare la primogenita di Beyoncé raccontare questa bellissima storia.

Blue Ivy era già stata premiata

In realtà la bimba era già stata protagonista di un progetto per il quale lo scorso anno ha anche ottenuto un riconoscimento importante. Si tratta del doppiaggio interpretato in Brown Skin Girl, canzone che fa parte dell'albume di Beyonce The Lion King: The Gift, ispirata al live action del film Disney Il re Leone. In quell’occasione Beyoncé doppiava il personaggio di Nala. Film che ha riscosso un successo mondiale e che per la prima volta ha visto la pop star in veste di doppiatrice e sul red carpet che è entrato nella storia, accompagnata proprio dalla sua primogenita, dove si è mostrata come una regina.

Significato e traduzione di South Dakota, in cui Blue Phelix racconta la forza delle proprie scelte
Significato e traduzione di South Dakota, in cui Blue Phelix racconta la forza delle proprie scelte
Briatore sulla Gregoraci al GF: “A 40 anni vada pure con i ragazzini ma rinunci a quanto le passo"
Briatore sulla Gregoraci al GF: “A 40 anni vada pure con i ragazzini ma rinunci a quanto le passo"
Salvatore Esposito: "In Spaccapietre mostro gli orrori del caporalato. Gomorra 5? Stiamo tornando"
Salvatore Esposito: "In Spaccapietre mostro gli orrori del caporalato. Gomorra 5? Stiamo tornando"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni