10 CONDIVISIONI

Bobbi Kristina in lacrime per il tributo a Whitney Houston

La giovane Bobbi non ha trattenuto la commozione durante i Billboard Music Awards 2012, ed ha lasciato spazio alle lacrime durante il tributo per sua madre scomparsa nel febbraio scorso.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Laura Balbi
10 CONDIVISIONI
http://www.youtube.com/watch?v=qw4eRxZAOls&feature=related
La giovane Bobbi non ha trattenuto la commozione durante i Billboard Music Awards 2012, ed ha lasciato spazio alle lacrime durante il tributo per sua madre scomparsa nel febbraio scorso.

Ieri sera la splendida cornice di Las Vegas si è accesa in occasione dei Billboard Music Awards 2012; riflettori puntati sulle star della musica che, tra esibizioni e premi, hanno calcato il palco dello spettacolo. L’evento è stato ricco di partecipazione collettiva non solo nei momenti di gioia ma anche in quelli di commemorazione, come ad esempio la premiazione del Millennium Award per Whitney Houston. A ritirare il premio per conto dell’artista scomparsa la figlia Bobbi Kristina insieme a sua zia Patricia.

Non solo premi ma anche una performance dedicata a lei sulle note di Will always love you, uno dei suoi brani di maggior successo; il tributo toccante è stato affidato a Jordin Sparks che ha dedicato all’artista una delle sue migliori interpretazioni. Mentre la Sparks intonava le note del ritornello della colonna sonora di The Bodyguard tra il pubblico è stato impossibile non notare la commozione della giovane Bobbi Kristina, scoppiata in lacrime nel ricordo della madre. Com’era prevedibile è ancora una ferita aperta per la giovane, che malgrado si avvii a voltare pagina dedicandosi al reality show sulla famiglia Houston, nel quale proverà a lanciare la sua carriera come cantante, non ha ancora superato il dolore per la perdita della madre.

I suoi sentimenti sono stati ribaditi anche nel discorso di Patricia alla platea, quando ha ritirato il Millennium Awards:

Voglio davvero ringraziare tutti coloro che ci hanno supportato. Non solo finché Whitney è stata bene, ma soprattutto quando è stata male. Grazie per averle dimostrato amore perché se lo meritava. Sono fortunata di aver preso parte alla vita di questa donna incredibile. Non ci sarà nessun altra come lei.

I Billboard Music Awards sono proseguiti nel segno del ricordo di altri artisti scomparsi di recente come la regina della disco Donna Summer morta di cancro, e Robin Gibb dei Bee Gees morto ieri dopo l’aggravarsi della sua malattia.

10 CONDIVISIONI
Bobbi Kristina Brown rinnega suo padre, si chiamerà Houston
Bobbi Kristina Brown rinnega suo padre, si chiamerà Houston
Il matrimonio segreto di Bobbi Kristina
Il matrimonio segreto di Bobbi Kristina
Il testamento di Whitney Houston
Il testamento di Whitney Houston
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views