Edoardo Manozzi, in arte Boss Doms, e Valentina Pegorer si sono conosciuti nel programma Pechino Express nel 2017 e da allora non si sono più lasciati. Il produttore e la conduttrice hanno una figlia, Mina. La coppia si è raccontata nel corso di un’intervista rilasciata a Tv, sorrisi e canzoni. Valentina ha ammesso: “Quando l’ho visto arrivare a Pechino Express ho pensato: Chi è ‘sto coatto? Aveva i capelli rosa e Lauro le treccine”.

Il racconto del primo bacio

“Il nostro è stato un colpo di fulmine semplice, genuino. Ci amiamo e basta”: ha spiegato Valentina Pegorer. È stato Boss Doms a dare il via al corteggiamento una volta tornati in Italia. Era il 12 luglio di tre anni fa e per attaccare bottone ha inviato un messaggio alla ventinovenne con scritto: “Sai come si fa la pasta e ceci?”. La conduttrice era a Napoli e si preparava a rientrare a Milano: “Gli ho risposto: ‘Se resisti 24 ore, domani mattina ti porto la colazione”. Poi entrambi hanno descritto il loro primo bacio. Boss Doms ha spiegato: “Sapeva di sudore, di gin, di cloro della piscina”. Valentina Pegorer ha completato il quadro: “Se fosse un animale, il nostro primo bacio sarebbe una rana o una falena”.

Perché hanno scelto il nome Mina per la figlia

Boss Doms e Valentina Pegorer hanno una figlia, Mina, che ha 18 mesi. Nel corso dell’intervista, hanno spiegato perché hanno scelto quel nome. La Pegorer ha fatto sapere: Volevamo un nome corto, ma non troppo strano, tipo Shiva o Blu”. Per Boss Doms, invece, si è trattato di un omaggio alla sua cantante preferita: “Abbiamo scelto Mina, come la cantante, che amo. E le sta benissimo. Quando faccio musica, Minetta apre la porta della stanza e viene a curiosare. La bambina suonava il piano già a cinque mesi, seduta sulla sdraietta”. Si definiscono genitori “teneri” ma che ritengono anche importante impartirle un’educazione: “La cosa più importante è darle entrambi le stesse regole, essere d’accordo tra noi, coerenti”.