Brad Pitt avrebbe sposato il principio del celebre proverbio secondo cui "l'uomo vero addà puzzà". A raccontarlo è una fonte molto vicina ad Angelina Jolie, la bellissima attrice che avrebbe finito per rimanere travolta dalla nuova fissa del suo adorato compagno. Brad avrebbe recentemente letto su una rivista che il normale sapone inquina l'ambiente e finisce per accelerare l'invecchiamento della pelle. Ed è per questo che avrebbe deciso di farne a meno:

Brad ha raccontato di aver letto che le tossine rilasciate dal sapone, soprattutto quelli antibatterici, e gli antitraspiranti solo un male per il pianeta, e accelerano anche il processo d'invecchiamento degli esseri umani. Angelina sostiene che puzza come un cane pastore.

Angelina non è d'accordo – La Jolie non approverebbe tale scelta, tutt'altro. Del resto, agli inizi della loro relazione fu proprio l'aspetto fisico di Brad a farla capitolare. Senza sapone, però, l'effetto d'insieme cambia:

Era talmente disgustata, assieme ai suoi figli che hanno anche iniziato a chiamarlo "Stinky Daddy" (papà puzzolente, ndr). Angie accetta di buon grado la cosa solo fino a quando non saranno nello stesso continente.

Il protagonista di World War Z dovrà farsi passare questa fissa in tempi brevissimi. Al momento si trova a Londra per girare il film Fury mentre Angelina è impegnata in Australia. Dovrebbe rivedersi qualche settimana prima di Natale e per allora, Pitt farà meglio a risolvere.