Selvaggia Roma è finita nel mirino delle critiche social per una battuta di cattivo gusto sui bambini africani. Sono molto pesanti le accuse rivolte alla storica ex compagna di Francesco Chiofalo, salita alla ribalta grazie a Temptation Island. La influencer mentre pubblicizzava delle pillole dimagranti ha paragonato la sua pancia all'edema da fame dei bambini del terzo mondo, che storicamente soffrono del rigonfiamento addominale cronico: "Inizio a prenderle che mi sa che mi si è fermato il metabolismo! Ho una pancia! Avete presente i bambini africani? Ecco. Io sto facendo quella fine". Parole bruttissime dette con leggerezza, sorridendo ai suoi oltre 900mila follower.

L'edema da fame, perché i bambini africani hanno la pancia gonfia

Ma quella "pancia gonfia dei bambini africani" è l'edema da fame. La sindrome è nota anche con il nome di kwashiorkor. Una vera e propria piaga dovuta alla malnutrizione cronica e che accade quando la carenza di proteine causa la fuoriuscita di liquidi dai capillari, causando il vistoso gonfiore addominale che spesso presenta anche vermi intestinali. In alcune storie successive, la influencer ha continuato a scherzare: "Mi chiedono quando nascerà il bambino".

Selvaggia Roma si scusa: Sono detti romani

Poche ore fa, Selvaggia Roma ha provato a giustificarsi riducendo tutto a "un modo di dire romano", la frittata però è stata ormai fatta: "È un modo di dire, non è una offesa. Un gonfiore è paragonabile ai bambini africani ma io sono la prima a non offendere mai nessuno. C'è chi mi vuole attaccare, ma non facciamo i moralisti. La mia è stata solo una cazzata". La influencer ha cercato poi di chiudere il discorso, chiedendo rispetto a quanti in queste ore si sono riversati sulla sua bacheca a colpi di insulti: "Si sta polemizzando troppo su una cosa che non volevo dire. È stata una uscita molto infelice, ma basta dirmi parolacce".