Carlo Pietropoli si racconta nella prima intervista seguita al suo trono interrotto a Uomini e Donne. L’ex tronista ha deciso di lasciare lo studio del dating show insieme a Cecilia Zagarrigo, già ex corteggiatrice di Luca Onestini e poi tentatrice di Temptation Island Vip. Intervistato da Uomini e Donne Magazine, Carlo confessa oggi di avere compreso che avrebbe scelto Cecilia già ad aprile e di averlo comunicato per poter essere messo nelle condizioni di fare la sua scelta:

La seconda settimana di aprile. Mentre subito dopo l’interruzione del mio percorso i pensieri andavano verso entrambe le mie corteggiatrici, a un certo punto Cecilia è diventata la mia unica costante. Un chiodo fisso che non riuscivo a spiegarmi. Ho parlato con la redazione e ho comunicato che in un modo o nell’altro sarei stato pronto a fare la mia scelta nonostante mi mancasse qualche tassello in più. Ero sicuro di me.

La quarantena di Cecilia Zagarrigo

La versione di Cecilia è simile a quella di Carlo. Anche lei ha vissuto la quarantena con forte difficoltà: “È stata una doccia fredda. Per la prima volta dopo tanto tempo ero riuscita a trovare un punto di incontro con lui, avevo conosciuto sua madre. Dall’altra parte sapevo che quei momenti di condivisione non sarebbero stati spazzati via dalla pandemia”. Anche la corteggiatrice annuncia che avrebbe trovato un modo per contattare Carlo qualora non avessero più avuto modo di vedersi in tv:

 La mia preoccupazione era di non poterci vedere né sentire, ma sapevo che quello che avevamo costruito sarebbe restato. Se il programma non ci avesse dato l’opportunità di vederci, avrei trovato il modo per contattarlo e mi sono consolata con questa convinzione.

La scelta a sorpresa

Cecilia racconta, infine, di essersi recata sul luogo della scelta di Pietropoli convinta di dover fare un’esterna. Solo una volta arrivata di fronte a Carlo si sarebbe resa conto che la serata avrebbe avuto un epilogo diverso: “Non mi aspettavo ci fosse la scelta, credevo si trattasse di un’esterna. Fino all’ultimo non ho capito cosa stesse succedendo. Quando l’ho visto arrivare ero emozionata, non ci credevo. A marzo avevo pensato tante volte di volere questa scelta, nonostante i molti dubbi. Volevo vivermelo e capire ‘fuori’ se davvero eravamo fatti per stare insieme”.