24 Maggio 2017
14:01

Carmen Consoli: “Grazie a mio figlio ho ritrovato l’equilibrio”

In un’intervista a “Vanity Fair” la cantautrice siciliana ha raccontato i cambiamenti che la nascita del figlio Carlo Giuseppe (avuto con l’inseminazione artificiale) ha prodotto sulla sua personalità. “Gli assalti emotivi mi scombussolavano. – ha detto l’artista – Ora sono più equilibrata”.
La cantante siciliana Carmen Consoli.

Carmen Consoli ha rivelato in un'intervista a "Vanity Fair" che la maternità l'ha aiutata ad essere un persona più equilibrata e meno impulsiva. La "cantantessa", che a settembre compirà 43 anni, ha avuto suo figlio, Carlo Giuseppe (4 anni), tramite la fecondazione assistita e, proprio a "Vanity Fair", aveva raccontato nel 2015 come viveva la consapevolezza di aver negato al bambino una figura paterna:

Togliere questa figura a mio figlio non è stato facile. Ma poi ho capito che la cosa importante sarebbe stata garantirgli un nucleo di amore. E questo c’è. Ho scelto un donatore disponibile a essere contattato, se e quando Carlo vorrà conoscerlo. Non voglio che mio figlio cresca cercando suo padre negli occhi di tutti gli uomini.

In questa nuova intervista, l'artista siciliana ha sottolineato i cambiamenti che l'essere diventata madre ha causato sulla sua personalità:

Riesco a gestire meglio i sentimenti. Gli assalti emotivi mi scombussolavano. Bastava un misero innamoramento e perdevo la testa. Ora sono più equilibrata, con mio figlio ho imparato a contare fino a dieci prima di reagire.

La cantautrice, che il 25 maggio si esibirà al festival "Mi ami" a Milano, ha anche spiegato perché ha deciso di lasciare Roma e di tornare a vivere nella sua Catania:

Perché a Catania c’è mia madre, e con un bambino come facevo da sola a Roma? Lei, dopo la morte di mio papà, nel 2009, era rimasta sola in questa casa di famiglia troppo grande. Nella mia testa ho visto gli antenati che dicevano: ‘Torna! Torna! Rimetti insieme la famiglia con il nuovo erede!'. E rivedere il Natale in una casa di nuovo affollata e allegra non ha prezzo.

La Consoli si è descritta a "Vanity" come un'amante della vita tranquilla, che non fuma, non ama far tardi la sera, ma preferisce restare in casa e cucinare. Tra le certezze della sua vita, che cerca di trasmettere anche al suo erede, c'è la convinzione che "devi vivere facendo ciò per cui sei nato":

Lo ripeto anche a mio figlio, fai ciò in cui credi. Lascia stare se gli altri ti danno del fallito perché vuoi danzare ma non sei il primo ballerino della Scala. La tua felicità non è dimostrare che sei meglio di loro, è essere te stesso.

"Considerevole!": Tiziano Ferro imita Carmen Consoli con la Shakira Virginia Raffaele
La Sicilia di Gabriella Grasso incontra il tango:
La Sicilia di Gabriella Grasso incontra il tango: "Ho assorbito i consigli di Carmen Consoli"
Tiziano Ferro e Carmen Consoli insieme per
Tiziano Ferro e Carmen Consoli insieme per "Il conforto" e al Festival di Sanremo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni