Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi hanno talmente gioito all'arrivo della piccola Maria, che già pensano a mettere in cantiere un altro figlio. In realtà loro starebbero anche bene così, ma l'idea di non dare una compagnia alla loro primogenita li spaventa. Al settimanale Nuovo la nota showgirl ha dichiarato l'intenzione di allargare la famiglia, basata stavolta sulla possibilità di adottare un bambino: “L'amore per un figlio non ha età. Io lo dico sempre: per tanto tempo non ho voluto mettete al mondo una creatura, poi quando mi sono decisa era già troppo tardi. Ecco perché ho sudato tanto per avere questa piccolina”.

In realtà il progetto di adottare un bambino era nell'aria già da quando Carmen Russo stava tentando di averne uno in modo naturale e con l'avvento di questo piccolo "miracolo" invece di sopirsi, non ha fatto altro che alimentarsi: “Fosse per me e Enzo, la cosa finirebbe qui: in tre si sta benissimo. Però stiamo valutando l'idea di dare una compagnia a nostra figlia. Personalmente non me la sento dal punto di vista fisico di ripercorrere tutto l'iter che ho seguito per rimanere incinta. Adottare un bambino, per esempio, è stato sempre il sogno mio e di Enzo Paolo. Lo dicevamo di continuo: se proprio non avessimo avuto un figlio naturale; avremmo optato per l'adozione. Ora ci stiamo pensando, ma solo per dare a Maria la gioia di poter contare, da adulta, sull'affetto di un fratello. Vedremo …”. Il "vedremo" conclusivo lascia presagire ciò che di meglio potrebbe travolgerli dopo l'avverarsi di un sogno, che ormai da tempo custodivano gelosamente in un cassetto. L'adozione sarà la strada alternativa per dare gioia alla piccola Maria e donarne altra egualmente preziosa a qualche bambino meno fortunato, che finalmente con loro troverà una casa e un famiglia unita.