L'ex Grande Fratello parla per la prima volta del suo Alessandro Tulli: "È un calciatore ma non fa il "fenomeno": è sincero e pulito, un bravo ragazzo. Mi ha incontrato dopo un lungo periodo di delusioni e mi ha subito capita".

Carolina Marconi e Alessandro Tulli, una storia d'amore forte che aumenta e cresce ogni giorno di più. La bellissima concorrente venezuelana ex Grande Fratello e l'attaccante dell'Anziolavinio si conoscono da molto tempo, ma si sono innamorati soltanto un anno fa ed hanno sempre cercato di tenere il massimo riserbo della loro relazione. La vita pubblica a volte distrae, dà sui nervi, può dar fastidio e rovinare i piani di chi ama bere la vita a piccoli sorsi.

In un'intervista a "Diva&Donna", la sexy tifosa della Roma si confessa, aprendo per la prima volta il suo cuore al mondo del gossip:

Ci conosciamo da tanto tempo, ma ci siamo innamoratiun anno fa. Anche se finora non siamo mai usciti allo scoperto. Alessandro è entrato nella mia vita a piccoli passi. Prima è diventato un grande amico. Poi, uscendo sempre in compagnia, ci siamo conosciuti e abbiamo scoperto di piacerci. Non è stato il classico colpo di fulmine.

Alessandro Tulli è arrivato dopo tantissime delusioni a dare un po' di pace nella vita tormentata di Carolina Marconi. Come lei stesso rivela, non è stata molto fortunata in amore:

Mi sono presa un lungo momento di pausa e riflessione. Dopo tante delusioni non riuscivo più a innamorarmi. Anche con Alessandro sono andata con i piedi di piombo, lui mi ha subito compresa e mi ha lasciato i miei tempi. L'ho apprezzato molto. Il nostro sentimento è cresciuto giorno dopo giorno, come una piantina. Ho capito che stava nascendo qualcosa di bello e di grande, ma proprio per questo non ho voluto affrettare le cose.

"C'è qualcosa di grande tra di noi…" – cantavano i LunaPop, è il mood appropriato per questa storia d'amore. Alessandro Tulli, calciatore con un passato nel Vicenza, nella Salernitana e nel Lecce, è tutto fuorché un ragazzo altezzoso e montato, anzi:

È una persona semplice e vera. Non è per niente un "fenomeno": è sincero, pulito. Il classico bravo ragazzo. E poi è tifoso della Roma, sfegatato come me. A casa è subito piaciuto, lo adorano tutti e anche Alessandro ha una bella famiglia come la mia

È auspicabile ipotizzare un matrimonio tra i due nel più breve tempo possibile? Per adesso Carolina non ne parla, ma sotto sotto, siamo convinti che l'idea c'è.