"Buongiorno a tutti!!! L’intervento è andato bene. Un po' di stanchezza, ma sono qua!". Così Carolyn Smith rassicura i suoi fan con un video pubblicato su Instagram, all'indomani della nuova operazione cui si è dovuta sottoporre. Da tempo, la giudice di Ballando con le stelle lotta contro un tumore al seno, che – dopo l'iniziale guarigione – si è ripresentato, costringendola all'intervento e ad altre terapie. "Oggi ho il viso in stile Heidi", scherza la Smith nel commento al post, che ha raccolto la solidarietà dei fan. "Sei una roccia", "Non mollare Carolyn, vincerai anche questa battaglia", "Sei un amore di guerriera", sono solo alcuni dei messaggi di sostegno.

L'intervento rinviato per un macchinario rotto

In realtà, Carolyn avrebbe dovuto sottoporsi all'operazione qualche giorno prima, ma tutto era stato rinviato a causa di un guasto a  uno dei macchinari. In un video, la Smith ha spiegato tutto con la consueta ironia: "Che mattinata sfigata!". Sempre ottimista, l'esperta di danza ha accettato l'inconveniente con il sorriso e ora, finalmente, può tirare un sospiro di sollievo.

La lotta al tumore di Carolyn Smith

A inizio luglio, la Smith aveva spiegato che il tumore, fortunatamente, non si è esteso negli ultimi mesi, spiegando di dover continuare le terapie e sottoporsi a un "piccolo intervento di elettrochemio in modo da bombardare il tumore". Carolyn ha già sconfitto una volta il cancro, che lei ha sempre chiamato "l'intruso". Purtroppo, il pericolo recidiva si è rivelato una realtà. Lo scorso marzo, annunciava ad amici e fan che il tumore era ricomparso, anche in questo caso senza abbandonare la sua positività: "Ho un altro intruso, molto piccolo e molto circoscritto. Racconto queste mie esperienze perché certe malattie sono ancora tabù e molte donne hanno bisogno di coraggio e forza. Ora che i medici mi hanno detto cosa mi aspetta mi sono tranquillizzata". Ha iniziato le terapie durante la messa in onda di Ballando e ora prosegue, senza trascurare gli impegni lavorativi e sempre all'insegna dell'ottimismo.