Hanno destato curiosità le foto che mostrano Cecilia Rodriguez e il compagno Ignazio Moser camminare per le strade di Milano spingendo un passeggino speciale, una versione adattata che consente loro si portare in giro Aspirina, la cagnolina della modella argentina. In realtà, non si tratte di un vezzo. Il cane della Rodriguez ha subito un infortunio alla fine del mese di agosto e da quel momento non può camminare.

L’infortunio subito da Aspirina

Fu Veronica Cozzani, madre di Cecilia, a spiegare sui social quanto è accaduto. La cagnolina si è rotta il legamento crociato di una zampetta a fine agosto. Da quel momento, per poter recuperare completamente, non può compiere eccessivi sforzi. Da qui la decisione di Cecilia di trasportarla a bordo di un passeggino. Il cane peserebbe 10 chili, troppi perché l’argentina la porti costantemente in braccio:

Volevo tranquillizzarvi e dirvi che, appunto, la mia Aspirina sta bene. Sta molto bene, cammina, corre, vuole mangiare solo che non riesce ancora ad appoggiare la sua zampetta e domani abbiamo appuntamento dal veterinario per vedere che cos’ha. Se mi vedete in giro con il passeggino non mi prendete per pazza. Aspi pesa dieci chili e non riesco a portarla in braccio tutto il tempo. Quindi la faccio correre e dopo la faccio salire lì per camminare insieme. La gente mi guarda e mi fa ‘ma dov’è il bambino?’ Non sono incinta, non sono mai stata incinta e non ho mai partorito. Io non ho un bambino ma un passeggino e un cane ferito.

Il legame di Cecilia Rodriguez con il suo cane

Cecilia è profondamente legata alla piccola Aspirina. Da 6 anni vive in simbiosi con la sua cagnolina. Per lei, all’epoca, avrebbe scelto di restare in Italia invece che tornare in Argentina. Fu lei stessa qualche mese fa a condividere quel ricordo in una dedica rivolta proprio al cane: “Sei anni fa, avevo deciso di tornare in Argentina, per diversi motivi, ma quello principale era che mi mancava casa, la mia famiglia, i miei amici. All’improvviso è arrivata lei. A dire la verità non volevo più avere un cane per il semplice motivo che quando ti abbandonano soffri tanto. Ma quando l’ho vista, mi sono innamorata subito e non ho potuto fare a meno di lei”.