Sua figlia, Chiara Ferragni, è uno dei personaggi più popolari al mondo, stando ai numeri della sua pagina Instagram. Fashion blogger quotatissima, in Italia e oltreoceano, la cui fama è amplificata in modo esponenziale dalla relazione con il futuro marito, il rapper Fedez, e un figlio, Leone, la cui visibilità negli ultimi mesi è stata nettamente superiore a quella di molte star hollywoodiane. Marco Ferragni, dentista originario di Cremona, sportivo e lontano dal mondo dei social, probabilmente qualche anno fa non avrebbe scommesso di essere al centro dell'attenzione di migliaia di persone per la fama internazionale di sua figlia.

La collaborazione con sua figlia

Pochissime le sue foto su Instagram, con un account da circa 50mila follower, ma tutte immagini nelle quali viene rimarcato il suo legame con la famiglia, viste le foto con la figlia Chiara, l'impegno nel proprio lavoro e gli hobby, come l'amore per lo sport. Con una delle sue figlie, Francesca, laureata in odontoiatria, Marco Ferragni ha un rapporto che va oltre la semplice parentela, collaborando con lei nel suo studio dentistico.

La separazione dalla moglie Marina Di Guardo

Marco Ferragni si è separato da Marina Di Guardo, madre di Chiara, Francesca e Valentina, quando la fashion blogger aveva solamente quindici anni, ma nonostante tutto i rapporti fra i due ex sono rimasti ottimi, tanto che spesso hanno trascorso le feste di Natale e le ricorrenze di famiglia, tra feste e compleanni, tutti insieme.

Un uomo che non ama parlare del "ciclone Ferragni"

L'elemento della sua passione per lo sport è una delle chiavi della vita di Marco Ferragni. Dal windsurf praticato a Los Angeles, sulle coste della California, allo sci in alta montagna insieme alle figlie. Ma nonostante non abbia alcun problema ad apparire, il papà di Chiara Ferragni è sempre stato molto riservato e non ha mai amato mettersi in mostra o rilasciare interviste in qualità di padre della fashion blogger. A parlare di questo aspetto era stata la stessa Chiara, in un'intervista in occasione della quale aveva raccontato come suo padre vivesse il fenomeno:

Mio padre è riservato: davanti al ciclone “Ferragni” si imbarazza anche se ne è orgoglioso