Negli ultimi giorni non si parla che della presunta gaffe di Chiara Ferragni o, meglio, del suo celebre blog The Blonde Salad che – non si sa se volutamente o per errore – ha condiviso su Instagram Stories una foto di Giulia De Lellis mentre indossa un bikini del suo marchio di costumi. A molti, il gesto è apparso come un scivolone involontario, dal momento che le due sono le più popolari influencer italiane e, di conseguenza, considerate come "acerrime" rivali. Tanto più che, secondo Dagospia, la foto della De Lellis sarebbe stata eliminata dopo pochi minuti. Cos'è successo davvero? Ci ha pensato la stessa Ferragni a fare chiarezza.

Giulia apprezza il gesto, Chiara interviene

Andiamo con ordine. A diffondere la story incriminata è stato, con molta ironia, il giornalista di gossip Alberto Dandolo. A quel punto, la stessa De Lellis ha commentato, ringraziando la Ferragni: "Io ho apprezzato molto, magari è stato voluto.. e se così fosse grazie Chiara". Al che, chi ha pensato la stessa moglie di Fedez a intervenire per risolvere l'equivoco porgendo il calumet della pace alla collega e svelando di stimarla: “Era semplicemente una storia di The Blonde Salad che dopo 24 ore viene automaticamente resa non visibile dalla piattaforma. Naturalmente io apprezzo Giulia”. Del resto, il profilo Instagram di The Blonde Salad è cosa diversa da quello privato di Chiara: pagina riservata alle ultime tendenze del mondo fashion, pubblica immagini delle personalità più importanti del mondo dello spettacolo e dei loro outfit.

De Lellis vs Ferragni: influencer a confronto

Dunque, la guerra tra influencer è scongiurata. Ora che siamo più tranquilli in proposito, andiamo a fare un confronto tra le due: da una parte troviamo Chiara, pioniera dell'universo delle fashion blogger che si è fatta conoscere grazie all'esplosione di The Blonde Saland (un fenomeno web addirittura oggetto di studio ad Harvard) e solo successivamente ha incrementato la sua popolarità grazie al matrimonio con Fedez e alla nascita del piccolo Leone. Inverso il percorso di Giulia, per la quale la vita privata è stato strumento fondamentale di visibilità: il percorso a Uomini e Donne e le storie con Andrea Damante, Irama e Andrea Iannone l'hanno resa un idolo delle spettatrici e amanti di gossip e, di conseguenza, una testimonial perfetta per i brand. Da qui la De Lellis ha costruito una fortuna, anche se al momento, Chiara ha poco da temere da lei: la Ferragni tuttora vanta il quadruplo dei follower rispetto alla ex corteggiatrice di UeD (16,7 milioni contro 4). Riuscirà Giulia a raggiungerla?