Anche Chiara Ferragni mette a disposizione delle istituzioni la sua popolarità sui social per sensibilizzare la popolazione all'uso della mascherina. L'imprenditrice digitale, probabilmente il personaggio italiano più popolare al mondo in questo momento, ha fatto seguito alla richiesta del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che nelle scorse ore ha contattato Ferragni e il marito Fedez chiedendo di invitare le persone ad utilizzare la mascherina in questo momento particolarmente delicato, mentre la curva dei contagi è in crescita costante e si torna a parlare di possibili lockdown. Attraverso alcune storie pubblicate su Instagram, Ferragni ha detto:

Ciao ragazzi mi vorrei collegare a quello che ha detto fede perché penso che chiunque abbia un grosso seguito debba avere responsabilità di sensibilizzare. Vorrei invitarvi a mettere la mascherina perché un piccolo gesto può fare la differenza, soprattutto se usata da tutti. In Italia siamo davvero in una situazione delicata e un semplice gesto come questo può far sì che non si verifichi lo scenario peggiore, quel lockdown che tutti abbiamo provato sulla nostra pelle.

Il governo ha chiesto aiuto a Fedez e Ferragni

Risale alla giornata di ieri il messaggio con cui Fedez aveva dato notizia della chiamata alle armi della presidenza del consiglio: "Se queste stories riusciranno a essere utili anche in minima perta, io non posso che esserne contento", aveva detto, per poi aggiungere: 

Vi chiedo una trentina di secondi di attenzione perché devo passare un messaggio molto importante. Ieri abbiamo ricevuto una telefonata inaspettata. Siamo stati messi in contatto con il Presidente del Consiglio che ha chiesto un aiuto a me e a mia moglie. Se queste stories riusciranno a essere utili io non posso che essere contento. Ci hanno chiesto un aiuto sull'esortare la popolazione soprattutto la più giovane all'utilizzo della mascherina. Mi sto sforzando per essere convincente, ma non esiste modo. Quello che posso dire è che ci troviamo in una situazione molto delicata, il mondo non può permettersi un altro lockdown e con un semplice gesto potremmo evitare una cosa brutta come il lockdown. Mi raccomando ragazzi, utilizzate la mascherina.

Le polemiche e la risposta di Chiara Ferragni

Come qualsiasi questione riguardi Fedez e Chiara Ferragni, anche questa iniziativa del governo è stata accompagnata da un enorme carico di polemiche, con l'opinione pubblica divisa sull'opportunità di chiedere aiuto al rapper e all'imprenditrice per sensibilizzare la popolazione all'uso della mascherina. Polemiche alle quali ha in qualche modo risposto proprio Chiara Ferragni: "Per me essere un personaggio pubblico vuol dire soprattutto poter fare qualcosa di buono per le persone e per il mio Paese. Questo può significare dare vita a progetti benefici, prendere posizione, oppure sensibilizzare su un tema. Spero che tutti voi che mi seguite possiate capire la delicatezza di questo momento".