Chiara Ferragni aveva annunciato di voler spegnere il suo profilo Instagram per un giorno o più, necessitando di una disintossicazione da social network. Nel suo primo messaggio, risalente a ieri, la fashion blogger aveva comunicato ai suoi 15 milioni di followers di avere dei bisogni umani come tutti gli altri e di volere, per questo motivo, trascorrere più tempo con la sua famiglia e i suoi amici. Una social detox, così l'ha definita, congedandosi in pochi secondi. I fan hanno iniziato ad allarmarsi, credendo davvero di dover fare a meno della loro beniamina per diverso tempo e dandosi come spiegazione l'ondata di odio che dopo il matrimonio ha travolto sia lei che suo marito Fedez, generando un'atmosfera probabilmente troppo stressante e poco sostenibile nel quotidiano.

Niente di tutto questo. La risposta è stata lei stessa a darla poco fa, sempre sul suo profilo Instagram, proprio quello che sarebbe dovuto rimanere spento per un po' di tempo. Gli sono bastate pochissime ore invece per ritornare attivo e così Chiara Ferragni ha spiegato qual era la reale motivazione alla base di questa drastica decisione. Una giornata detox in tutti i sensi, lontana dai social e vicina alla sua bellezza, e di lì il mega spot a una crema viso di una grandissima casa cosmetica. Insomma, l'ennesima trovata pubblicitaria, che ha sicuramente attecchito sui suoi followers.

Le reazioni sono state le più disparate e c'è chi non ha gradito l'espediente improvvisato come pretesto per avere più visualizzazioni sulla campagna commerciale del noto brand. Sta di fatto che la Ferragni è la dea del marketing e ha sempre utilizzato vari modi per arrivare a un pubblico vasto, riuscendoci anche stavolta. D'altronde anche il suo matrimonio ha favorito grandissimi brand della moda e del wedding planning, alimentando di ora in ora una bolla di visibilità commerciale degna di una diretta a reti unificate.