Chiara Ferragni e le sue risposte agli haters sono ormai un tormentone del web. Ci pensa addirittura una pagina Instagram a raccoglierle ("lerispostedellaferragni – Super Ferry. La Ferragni Che Asfalta Gli Haters") e l'ultimo caso è davvero esilarante. A margine di una foto con il piccolo Leone, che mostra la fashion blogger in costume da bagno, un follower tutt'altro che gentile e particolarmente sgrammaticato le ha scritto "Ma le zizze le ai dimenticate a casa?”. La replica della Ferragni è da applausi: “Sono nell’armadio, insieme all’H della tua frase”. Chiara ha poi pubblicato il tutto sulle sue stories di Instagram: “Mi diverto sempre a rispondere a certi commenti”.

Le critiche a Chiara Ferragni

Sembra impossibile, ma anche la nota influencer (cui si può dire tutto, meno che non abbia un fisico smagliante) subisce di continuo critiche per il suo aspetto. In particolare, sembra essere ormai diventata un'abitudine attaccare la sua taglia seconda di reggiseno, come se l'ampio décolleté fosse un elemento imprescindibile della bellezza femminile. Lei ha ormai imparato ad accettare questi commenti infelici e ci scherza su, come nell'occasione in cui si è mostrata orgogliosamente in topless: "Seno piccolo ma cuore grande".

Al cinema Chiara Ferragni – Unposted

In questi giorni la blogger è protagonista al cinema con il suo documentario, Chiara Ferragni – Unposted, dedicato alla sua carriera come imprenditrice digitale e alla sua vita privata: parlerà della fondazione di The Blonde Salad, della popolarità raggiunta sui social che l'hanno portata addirittura a essere oggetto di studio nelle università americane, del matrimonio con Fedez e della nascita del figlio Leone. Il film, diretto da Elisa Amoruso, sarà nelle sale il 17, 18 e 19 settembre 2019. Poi, sarà rilasciato su Amazon Prime Video tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020.

🤫🤫🤫 . . . #chiaraferragni #leoneluciaferragni #commentimemorabili #chiaraferragniunposted

A post shared by Super Ferry (@lerispostedellaferragni) on