Claudia Galanti è stata ospite di Adriana Volpe a Ogni Mattina a pochi giorni dalla scomparsa del padre, morto in Paraguay. La showgirl 39enne è già stata messa a dura prova dalla vita. Ha perso la madre alla quale era molto legata, poi la tragedia che si è abbattuta sulla sua vita con la scomparsa della piccola Indila, la figlia nata dal legame con l’ex marito Arnaud Mimran. Il padre è deceduto pochi giorni fa, per cause che Claudia non ha svelato. Tra i due i rapporti erano tesi da anni, si erano visti l’ultima volta dopo la scomparsa di Indila.

Perché Claudia Galanti era distante dal padre

Claudia ha svelato di essere stata a lungo distanze dal padre. A dividerli le responsabilità troppo pesanti che l’uomo le avrebbe addossato quando era ancora troppo giovane per farsene carico: “Lui non ha avuto il coraggio di gestire situazioni forti. Ho dovuto caricarmi addosso il peso della famiglia e dei miei fratelli quando io avevo 17 anni e loro 7. Allora mi sono allontana e dal Paraguay sono partita per Miami. Non andavamo più d’accordo, da lui subivo pressioni che non erano per la mia età. L’ultima volta che l’ho visto è stato anni fa, è venuto a Milano quando è mancata mia figlia”. Claudia ha inoltre svelato che non saranno celebrati funerali a causa della pandemia di coronavirus che in Paraguay non può ancora definirsi sotto controllo: “Non ci sarà alcun funerale”.

La scomparsa di Indila ha cambiato la vita di Claudia Galanti

Claudia è ormai distante dalle scene e dalla vita mondana che conduceva anni fa, prima della morte della piccola Indila. “Ha vissuto nove mesi e quindi i ricordi non sono molti. In casa la ricordiamo sempre. I suoi primi passi, cioè quando gattonava, mi sono rimasti in testa”, ricorda insieme ad Adriana che le ha chiesto di parlare della sua bambina. Indila è morta nel 2014 a causa di un batterio nel sangue.