22 Marzo 2018
22:11

Claudia Gerini: “Non ho trattato male il mio ex Andrea Preti. Si soffre, succede”

Dopo le dichiarazioni di Andrea Preti a proposito della fine della loro storia, Claudia Gerini nega di averlo fatto soffrire. “Non l’ho trattato male” si difende l’attrice, che aggiunge: “Nella vita si soffre, succede”.
A cura di Stefania Rocco

Dopo le dichiarazioni di Andrea Preti, è il turno di Claudia Gerini di dire la sua a proposito della fine della storia con il modello ed ex concorrente dell’Isola dei famosi. L’attrice, intervistata nel corso della trasmissione radiofonica Un giorno da pecora, smentisce di avere trattato male l’ex compagno, raccontando una versione differente, più filosofica, dei fatti:

Non ho trattato male il mio ex Andrea Preti. Ci si frequenta e si soffre nella vita, succede. Ci si conosce, ci si frequenta, tutti gli incontri sono importanti, e poi ad un certo punto si decide se andare avanti o no.

Il comunicato stampa di Andrea Preti

Anche Preti ha affidato un comunicato stampa all’Adnkronos per confermare la fine dell’amore con Claudia Gerini. Ne ha approfittato per smentire l’intervista circolata sul settimanale Chi e a lui attribuita. Il modello sostiene di non avere mai rilasciato dichiarazioni di quel tipo: “Nella vita tutto finisce. Dopo un anno ci siamo resi conto, con Claudia, che il nostro rapporto si era definitivamente consumato. So bene che nulla è eterno, ma so altrettanto bene che tutto ciò che di bello c’è stato in questo trascorso insieme sarà un ricordo piacevole che mi accompagnerà per il resto dell’esistenza. Ho appreso che potrebbe esserci in giro una presunta mia intervista, la qual cosa mi lascia davvero stupito; senza tema di smentita voglio dire a chi ha messo in giro questa voce che mai e poi mai ho rilasciato a nessun giornale o giornalista intervista o dichiarazioni su questa mia vicenda privata”. Il settimanale Chi, poche ore dopo, ha ribadito la veridicità dell’intervista:

In merito alla smentita rilasciata da Andrea Preti, il settimanale Chi ribadisce con fermezza che tutto quanto pubblicato sul settimanale in edicola da domani mercoledì 21 marzo a proposito della fine della relazione fra l’attore e Claudia Gerini corrisponde interamente alle dichiarazioni rilasciate dallo stesso Preti al giornalista Gabriele Parpiglia.

L’intervista di Chi, smentita da Andrea

La prima intervista pubblicata da Chi e attribuita a Preti raccontava un Andrea sopraffatto dal dolore e incredulo di fronte alla fine della sua storia d’amore con la Gerini: “Neanche il peggiore degli esseri umani si lascia così. Mi ha raggiunto sul set del film che stavo girando in Puglia. Mi ha detto che non si sentiva più innamorata, che era in crisi esistenziale. Cazzate. Avevamo costruito un rapporto che andava oltre. Ho conosciuto le sue figlie che umanamente mi mancano. Non lo so. Non so più nulla. Ma qualcosa non torna. Sono giorni che piango e non so da dove partire. Io non ci credo. Che cosa vuol dire “ho una crisi esistenziale”? La donna che amo io, Claudia, sa perfettamente quello che vuole, quando vuole. Mi sembra, purtroppo, una scusante per non voler ammettere altro, per non volermi dire in faccia che c’è qualcosa che si nasconde dietro questo sfogo. E io sono qui a stare male davvero. E davvero per amore. Avevo messo tutto da parte. Io ho puntato sul nostro amore, sulla nostra storia e mi mancano da morire anche le sue figlie, le nostre discussioni, fare l’amore con lei. Mi manca tutto”.

Claudia Gerini con l’ex di Alessandra Pierelli, Andrea Preti: “Le bugie hanno le gambe corte”
Claudia Gerini con l’ex di Alessandra Pierelli, Andrea Preti: “Le bugie hanno le gambe corte”
Andrea Preti: “La Gerini mi ha lasciato, neanche il peggiore degli uomini si lascia così”
Andrea Preti: “La Gerini mi ha lasciato, neanche il peggiore degli uomini si lascia così”
Andrea Preti: “Con la Gerini rapporto consumato” e  smentisce dichiarazioni del settimanale Chi
Andrea Preti: “Con la Gerini rapporto consumato” e smentisce dichiarazioni del settimanale Chi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni