Claudia Gerini rivela per la prima volta qual è la sua versione dei fatti a proposito della fine dell’amore con Andrea Preti. L’attrice ha confessato al settimanale Grazia di avere lasciato l’ex compagno dopo essersi resa conto che la loro storia non avrebbe potuto avere il futuro che immaginava. Nega di avergli tenuto nascosto la verità, come inizialmente trapelato. Claudia, al contrario, sostiene di essere stata sincera fin dall’inizio:

La nostra storia non è finita di punto in bianco: io avevo lasciato molti avvertimenti. Per proseguire un rapporto bisogna essere in due e io non me la sono sentita. Ma sono stata onesta con Andrea, gliel’ho detto in faccia.

La libertà di amare indipendentemente dall’età

Claudia non aggiunge altro a proposito della fine dell’amore con Preti, ma ritiene sia importante difendere la libertà di amare chi desidera a prescindere dall’età. Si scaglia quindi contro la definizione di “toyboy” che è stata spesso accostata a Preti: “La definizione ‘toy boy’ riflette la cultura arcaica e maschilista che ridicolizza la differenza d’età tra due partner solo quando la donna è nata prima. Se, invece, l’uomo ha 30 anni più della sua compagna non è da prendere in giro ma da ammirare. Una discriminazione assurda”.

La versione di Andrea, poi smentita

Inizialmente, il settimanale Chi aveva pubblicato un lungo sfogo attribuito a Preti a proposito della fine dell’amore con Claudia Gerini. “Mi ha lasciato di punto in bianco, sono devastato” sembrava avere dichiarato il modello a pochi giorni dalla rottura. All’indomani dalla pubblicazione di quell’intervista, però, è stato lo stesso Andrea a smentire quelle dichiarazioni e all’Adnkronos ha raccontato:

Nella vita tutto finisce. Dopo un anno ci siamo resi conto, con Claudia, che il nostro rapporto si era definitivamente consumato. So bene che nulla è eterno, ma so altrettanto bene che tutto ciò che di bello c’è stato in questo trascorso insieme sarà un ricordo piacevole che mi accompagnerà per il resto dell’esistenza. Ho appreso che potrebbe esserci in giro una presunta mia intervista, la qual cosa mi lascia davvero stupito; senza tema di smentita voglio dire a chi ha messo in giro questa voce – sottolinea – che mai e poi mai ho rilasciato a nessun giornale o giornalista intervista o dichiarazioni su questa mia vicenda privata.