152 CONDIVISIONI
17 Novembre 2014
21:45

Claudia Koll: “Il mio passato? Guadagnavo tanti soldi, ero egoista”

Intervistata da “Visto”, Claudia Koll ha raccontato com’era il suo passato. Nonostante avesse il denaro, la fama e amici potenti, non comprendeva il senso della sua vita. Ritrovare la fede ha cambiato totalmente la sua esistenza.
A cura di D.S.
152 CONDIVISIONI

Claudia Koll si è raccontata al settimanale "Visto". Nel suo passato il mestiere di attrice, dal film di Tinto Brass "Così fan tutte" alla miniserie "Linda e il brigadiere" che la vedeva protagonista insieme a Nino Manfredi. Come molti sanno, la sua vita ora è totalmente cambiata. Oggi si occupa della direzione dell'accademia di spettacolo delle suore Orsoline, la Star Rose Academy, la stessa scuola frequentata da Suor Cristina. Del suo passato dice:

"Prima guadagnavo tanti soldi, viaggiavo molto, avevo tanti amici potenti e la fama. Però mi sfuggiva qualcosa, non capivo il senso della vita. Mi chiedevo spesso il perché del mio vivere, e non sapevo mai darmi una risposta. Ero egoista, pensavo solo al lavoro, allo shopping, alla palestra, all'inglese. Insomma, pensavo solo a me stessa."

Si trattava di un periodo in cui si era allontanata dalla fede:

"Come tanti ragazzi giovani, subito dopo la cresima, ho smesso di andare in Chiesa, poi ho lasciato la facoltà di Medicina che frequentavo e sono andata via di casa per seguire il sogno del mondo dello spettacolo. Ma senza fede muoversi in questo ambiente è difficile."

La sua famiglia, però, continuava a pregare per lei.

"Per fortuna la mia famiglia, che è sempre stata credente, ha pregato per me, per quasi un ventennio. Così quando nel 2000 ho parlato a mio padre della mia conversione, lui mi ha detto: "Non potevo chiedere così tanto al Signore"."

Ha spiegato, però, di non essere infastidita dal fatto che spesso le venga chiesto del suo passato. Ha dichiarato, inoltre, di avere provato l'esperienza della maternità, anche se non nel modo tradizionale:

"In realtà io in qualche modo ho vissuto l'esperienza della maternità: ho in affido un ragazzo che viene dal Burundi, e che ho incontrato durante i miei viaggi in Africa. Insomma, è come se fossi diventata mamma in modo diverso dal consueto ma, forse, ugualmente importante: sono diventata un punto di riferimento per tante persone."

Attualmente non c'è un uomo al suo fianco:

"Perché per lavorare veramente per il Signore ci vuole una libertà che l'impegno affettivo ti toglie. Questo almeno lo intuisco. Certo, questo non vuol dire che non possano esserci delle coppie missionarie che testimoniano la fede nel Signore. Però, per quel che mi riguarda, se vuoi veramente dare la tua vita al Signore devi concentrarti."

152 CONDIVISIONI
Claudia Koll:
Claudia Koll: "Non mi farò suora, ho preso un ragazzo in affidamento"
Mimran:
Mimran: "Tommaso Buti? Non è l'uomo per Claudia Galanti, non ha abbastanza soldi"
Le foto di Claudia Koll
Le foto di Claudia Koll
299.731 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni