11 Novembre 2018
18:03

Clio Evans mostra la sua cicatrice: “Gesto di solidarietà verso il mio amore Lele Spedicato”

Clio Evans ha mostrato sui social la sua cicatrice alla testa. Un gesto di solidarietà nei confronti del marito Lele Spedicato e di tutti coloro che stanno lottando per la guarigione. Le foto da lei pubblicate, infatti, dimostrano che le difficoltà si possono superare: “Ce la feci allora e ce la stiamo facendo adesso”.
A cura di Daniela Seclì

Poco più di tre settimane fa, è arrivata la notizia che tutti i fan dei Negramaro e di Lele Spedicato attendevano. Il chitarrista è stata dimesso dal reparto di rianimazione dell'Ospedale ‘Vito Fazzi' di Lecce dove era stato ricoverato a seguito di un'emorragia cerebrale. Attualmente si troverebbe in un centro specializzato per affrontare un percorso di riabilitazione e recupero. Al suo fianco, a combattere questa coraggiosa battaglia, la moglie Clio Evans.

Clio Evans e la cicatrice alla testa

In queste ore, Clio Evans è ricorsa ai social per compiere un gesto di solidarietà nei confronti di suo marito. Ha pubblicato una serie di scatti che ritraggono la cicatrice che ha sulla testa. Senza scendere nei dettagli dell'intervento al quale si è sottoposta, ha voluto che quell'immagine diventasse il simbolo di una battaglia vinta e un incoraggiamento per tutti coloro che stanno lottando per guarire:

"Era tanto che pensavo di mostrare questa cicatrice ma ogni volta c’era qualche lavoro da fare e non so perché persino un senso d’imbarazzo con cui confrontarsi. Ma quale imbarazzo? Quello che non ci uccide ci fortifica! Ora la espongo come gesto di solidarietà verso il mio amore Lele e verso coloro che stanno lottando per la guarigione. Con il giusto atteggiamento possiamo auspicare a superare le difficoltà che la vita a volte ci mette davanti. Ce la feci allora e ce la stiamo facendo adesso grazie al cielo, passo dopo passo. Un augurio forte e sincero a tutti coloro che stanno combattendo una battaglia piccola o grande che sia, che Dio vi benedica".

Lele Spedicato colpito da un malore il 17 settembre

Il 17 settembre, la vita di Lele Spedicato è stata stravolta da un malore. Mentre si trovava a bordo piscina, il chitarrista ha perso i sensi. A intervenire e a chiamare i soccorsi è stata la moglie Clio Evans, incinta del loro primo figlio. Le condizioni di salute di Spedicato hanno tenuto i fan con il fiato sospeso. Poi, finalmente, sono trapelate le prime notizie rassicuranti. Lele ha cominciato a rispondere agli stimoli. Una manciata di giorni più tardi veniva dichiarato fuori pericolo.

Parla Clio Evans, la moglie di Lele Spedicato:
Parla Clio Evans, la moglie di Lele Spedicato: "La vostra ondata d'amore gli sta di certo arrivando"
Gli auguri a Lele Spedicato di Clio, nel giorno del loro compleanno e anniversario di matrimonio
Gli auguri a Lele Spedicato di Clio, nel giorno del loro compleanno e anniversario di matrimonio
Parla la moglie di Lele Spedicato:
Parla la moglie di Lele Spedicato: "Un anno fa ci promettemmo amore eterno, che sia un nuovo inizio"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni