A poche ore dall’ingresso nella Casa del Grande Fratello Vip 2020, Clizia Incorvaia punge Francesco Sarcina. L’influencer ha elencato la lista di qualità che una volta pensava avrebbe dovuto avere il suo uomo ideale, salvo poi incontrarne uno con caratteristiche diverse da quelle desiderate. “L’amore non si pianifica. L’amore è irrazionale” ha esordito l’ex moglie del leader de Le Vibrazioni, per poi specificare i motivi che l’hanno condotta a elaborare la riflessione in questione:

Una volta avevo una lista. Dicevo che il mio uomo sarebbe dovuto essere super colto poi il mio ex aveva la terza media. “Sul background culturale non transigo” dicevo e avevo tutta la mia scaletta. I miei mi hanno detto “Hai fatto lo schema del Principe Azzurro e sei venuta con il Corsaro Nero?”. Ho sconvolto tutto.

L’amore, con gaffe, per Clizia Incorvaia

Singolare che la prima gaffe nella quale Clizia è inciampata si sia verificata mentre l’influencer parlava del grado di cultura dei suoi ex. “L’amore è raziocinio. Pensatori e poeti hanno scritto sull’amore ma l’amore è raziocinio” ha detto convinta, subito interrotta da una domanda di Michele Cucuzza. “Come raziocinio?” ha chiesto il giornalista, spingendo Clizia a comprendere di avere commesso un errore: “No, volevo dire irrazionale. Mancanza di raziocinio”.

Perché Clizia Incorvaia partecipa al Grande Fratello Vip

Clizia ha confessato di avere accettato l’invito del Grande Fratello Vip per avere la possibilità di farsi conoscere meglio dal pubblico dopo un anno tormentato segnato dalla separazione da Francesco Sarcina e dalle dichiarazioni di lui, che l’ha accusata di averlo tradito con Riccardo Scamarcio, migliore amico del cantante e suo testimone di nozze. Poco prima di entrare nella Casa, l’influencer ha dichiarato:

Sarò ingenua, ma voglio che il Grande Fratello Vip sia un’occasione per farmi conoscere per come sono davvero. Sono stata etichettata come una poco di buono e ho dovuto fare i conti con una società ancora fortemente maschilista. Scamarcio mi ha additata come una strega, neppure fossimo nel Medioevo. Cerco un’occasione di riscatto, voglio ritornare a splendere. Rinascere dalle mie ceneri. Ho detto sì perché ho bisogno della mia indipendenza, voglio garantire un futuro migliore a Nina, mia figlia: è solo per lei che lo faccio.