In ambito degli "interventi chirurgici al limite" quello dell'americana Allegra Cole è certamente un caso da record. Nota per le sue ospitate nei programmi di Barbara D'Urso, da Domenica Live a Live – Non è la D'Urso, la bionda insegnante di piano proveniente da Salt Lake City (Utah) ha speso la bellezza di 100mila dollari per rifarsi il seno, arrivando sino alla quindicesima misura. Certamente un decolleté da Guinness, che ha portato la Cole a diventare una vera propria celebrità nota in tutto il mondo.

Le operazioni di Allegra Cole

Sopra, un fotoconfronto che mostra quanto era diversa prima degli interventi: in tutto si è sottoposta a quattro operazioni al seno (oltre a due ai glutei). Successivamente, si è fatta gonfiare il seno per aumentarne ulteriormente il volume, ma i medici sono dovuti intervenire per rimediare il danno fatto. Il suo seno pesa 11 chilogrammi per 137 centimetri di larghezza.

Chi è Allegra Cole

Non si pensi a una carriera da icona della trasgressione per Allegra, che ha ammesso di essere eccessiva soltanto nella scelta di avere un seno gigante. Per il resto, la Cole (nata il 24 maggio 1969) viene da una comunità mormone ed è orgogliosa dei suoi solidi principi morali, è sposata con Dyson Salleh (che ha dieci anni in meno di lei) e ha ben otto figli (di cui i primi tre sono nati dal primo marito, deceduto). Seppure abbia intrapreso un secondo lavoro come modella, principalmente è un'insegnante di pianoforte. Ama definire il suo corpo "una versione eccessiva di Jessica Rabbit" e in passato ha ammesso di essersi rifatta per compiacere il marito: "So di non essere normale ma non voglio essere normale".

Avere la 15esima di reggiseno può essere pericoloso

Nel 2018 la partecipazione di Allegra Cole a Domenica Live scatenò lira del Moige, che diffidò il programma definendola "diseducativo", "inaccettabile" e "offensivo per la dignità degli spettatori. Barbara D'Urso evidentemente non si è fatta intimidire dalle accuse al punto che ha richiamato la Cole nella puntata di Live – Non è la D'Urso di lunedì 28 ottobre.

Mio marito adora il mio seno, io sono felice. Siamo tutti e due felici. Ho allattato i miei primi cinque figli, gli ultimi tre no, perché ero troppo anziana e non avevo più latte. Io mi piaccio, non m'importa se non piaccio agli altri.

Sembra però che interventi come quelli cui si è sottoposta la Cole siano piuttosto pericolosi, come ha spiegato il professor Pietro Lorenzetti, noto chirurgo plastico ospite in studio a Live: "La signora sa il danno enorme che sta facendo alla sua colonna vertebrale? Non è proibito fare questi interventi, ma è una questione di deontologia professionale. L'errore non è delle pazienti, ma di chi le opera e fa questo obbrobrio, per soldi".