L'emergenza Coronavirus è ormai diventata una questione globale che, dopo avere completamente stravolto le prospettive della popolazione italiana, sta pervadendo anche gli altri paesi europei. Tra questi la Gran Bretagna, dove tra le altre cose a risultare positivo al virus è stato persino il primo ministro Boris Johnson. Per questa ragione la popolazione, compresi i personaggi noti, sta adottando le misure di distanziamento necessarie a limitare il contagio.

Tra questi c'è Emilia Clarke, attrice inglese e protagonista de Il Trono di Spade nel ruolo di Daenerys, che per stimolare la popolazione a un gesto di beneficenza ha lanciato un'iniziativa in queste ore, proponendo una cena insieme a lei a chi decida di donare una somma di danaro per aiutare ad affrontare l'emergenza. Cena che, naturalmente, vista l'impossibilità ad uscire di casa, si consumerà in video.

“Cucineremo insieme, mangeremo insieme e poi parleremo di molte cose: dell’isolamento, delle nostre paure, di video divertenti. E anche del fatto che io non sappia cucinare”. Una proposta allettante per i fan del Trono di Spade, e non solo, che l'attrice ha fatto sul suo profilo Instagram. Lo scopo è quello di raggiungere una cifra di 250mila sterline per riuscire ad aiutare malati di cuore e con problemi al cervello in questo momento particolare nel quale l'emergenza coronavirus può andare ad intaccare la sostenibilità del sistema sanitario nazionale.

L’attrice britannica sta infatti raccogliendo fondi per aumentare il numero dei posti letto negli ospedali inglesi: chiunque deciderà di aiutarla potrà ritrovarsi ad essere casualmente scelto per cenare con lei. Non una cena vis à vis, sia chiaro, un evento virtuale, che però può rivelarsi un buon modo per stimolare gli appassionati fan dell'attrice a un gesto di solidarietà.