29 Luglio 2015
12:55

Costantino Vitagliano: “Usavo psicofarmaci e pensavo al suicidio, oggi sono felice”

A settembre diventerà padre di una bambina. Intervistato dal settimanale “Chi”, Costantino Vitagliano ha spiegato che non baratterebbe mai la serenità che prova ora, con la felicità effimera che ha caratterizzato il suo passato. Quelle esperienze che lo hanno reso celebre, infatti, poi sono confluite in “attacchi di panico, ricoveri in ospedale e psicofarmaci”.
A cura di D.S.

Intervistato dal settimanale Chi, Costantino Vitagliano è apparso felicissimo all'idea di diventare padre. È impaziente di stringere tra le braccia la sua bambina. La piccola conquisterà il suo cuore proprio come ha fatto la sua mamma. Parlando delle due donne che hanno sconvolto la sua vita, infatti, Costantino ha dichiarato:

"È arrivata Elisa, che mi ha rubato il cuore e tra poco arriverà l’altra donna che mi “calpesterà” ufficialmente. Senta il suono com’è dolce: mia figlia!"

L'ex tronista di "Uomini e Donne" ha spiegato che non scambierebbe mai la serenità che sta vivendo ora, con quella felicità effimera che ha caratterizzato il suo passato e che lo ha portato ad essere prima idolatrato e poi criticato aspramente. Non è stato facile, per lui, riuscire a ritrovare il suo equilibrio:

"Sono crollato: crisi di panico, ricoveri in ospedale, psicofarmaci".

Non ha nascosto di avere accarezzato l'idea del suicidio:

"Una notte mi sono detto: ho fatto tutto e adesso? Stop".

Costantino Vitagliano: "A mia figlia dirò tutto del mio passato"

Costantino Vitagliano ha dichiarato di non voler nascondere nulla del suo passato alla figlia che nascerà a settembre. Quando sarà abbastanza grande per comprendere, le parlerà delle esperienze fatte e farà in modo che la bimba sappia dalla sua bocca, ogni dettaglio.

"Andremo su Google e le racconterò tutto di me. Il bello e il brutto. La verità".

In fondo, in un'intervista rilasciata a "Nuovo" nei mesi scorsi, Costantino ha spiegato di voler essere un "papà moderno":

"Sarò sicuramente un papà moderno, attento, ma anche impaurito rispetto a come lo era mio padre, perché so come gira il mondo. Vorrei che prendesse da me la voglia di scoprire, da Elisa tutto tranne il carattere! Ha il trolley facile: litighiamo e lei è già fuori casa con la valigia pronta!"

Costantino Vitagliano: "Sarò un papà moderno, attento e impaurito"
Costantino Vitagliano: "Sarò un papà moderno, attento e impaurito"
Costantino Vitagliano neopapà: "Sto imparando tutto sui pannolini, Ayla è bellissima"
Costantino Vitagliano neopapà: "Sto imparando tutto sui pannolini, Ayla è bellissima"
Costantino Vitagliano è diventato papà, è nata Ayla
Costantino Vitagliano è diventato papà, è nata Ayla
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni