video suggerito
video suggerito

Cristiana Pedersoli, figlia di Bud Spencer: l’amore per il padre e la passione politica

La figlia di Bud Spencer ha mantenuto grande riservatezza sulla sua vita privata. Nel 2013, sostenuta proprio da Carlo Pedersoli, si è candidata al consiglio municipale di Roma nelle file del Pdl, senza riuscire tuttavia ad essere eletta.
A cura di Andrea Parrella
60 CONDIVISIONI
Immagine

Cristiana Pedersoli è la figlia di Bud Spencer, all'anagrafe Carlo Pedersoli, scomparso il 26 giugno all'età di 86 anni. Cristiana è la seconda figlia dell'attore e sportivo, sorella del primogenito Giuseppe, nata nel 1962, oggi madre di due figli di 25 e 21 anni. Vive a Roma, dove è cresciuta dopo il trasferimento definitivo di suo padre nella capitale, nonostante le origini napoletane di quest'ultimo. Proprio nella capitale Cristiana, oggi 54 anni, si era candidata al Consiglio municipale di Roma XV (ex XX) nelle file del Pdl. La sua passione per la politica era condivisa proprio con il padre Bud Spencer, il quale si è sempre dichiarato elettore di Forza Italia, dopo essersi presentato alle elezioni con il partito di Berlusconi nel 2005. Cristiana, in un'intervista del 2013, esprimeva tutto il suo entusiasmo per l'esperienza politica, motivata solo ed esclusivamente dall'amore per la sua città:

l’opportunità di cambiare le regole del gioco e fare finalmente qualcosa di utile per la nostra Capitale arriva una volta nella vita.

In quella stessa intervista Christiana raccontava anche della reazione e del parere di suo padre Bud Spencer rispetto alla sua scelta di accettare la candidatura: "All’inizio ha avuto qualche perplessità ma poi ne abbiamo parlato e mi ha sostenuto". Per entrambi la "discesa in campo", così come si dice in gergo giornalistico, non ha portato a grandi successi: Carlo Pedersoli, ad esempio, non venne eletto nonostante le sue circa 4000 preferenze. E anche per Cristiana non finì nel migliore dei modi, visto che pure lei non riuscì ad agguantare l'elezione al consiglio comunale, a dispetto del sostegno da parte di suo padre.

Cristiana ricorda Bud Spencer: "Era un uomo libero"

Bud Spencer è riuscito a mantenere sempre un certo riserbo sulla sua famiglia, sia che si trattasse di sua moglie Maria Amato, con la quale ha avuto una relazione per tutta la vita, sia per quel che riguarda suo figlio Giuseppe, autore e produttore che ha spesso collaborato con lui e che ieri ha ricordato suo padre a poche ore dalla morte ai microfoni di Fanpage.it. Per la vita di Cristiana è stata esattamente la stessa cosa. La figlia di Bud Spencer, al pari di suo fratello, nel giorno dell'allestimento della camera ardente per il padre, si è sorpresa per l'affetto sconfinato che la gente ha dimostrato a Pedersoli. Dopo aver condiviso sulla sua pagina Facebook personale una bellissima immagine con il papà e suo fratello Giuseppe, quando i due non erano che bambini, ha espresso, con il volto segnato da un bellissimo sorriso, parole stupende nei confronti dell'amore per la vita dimostrato dall'attore:

Con il sorriso sempre, perché lo ha accompagnato in ogni giorno della sua vita e questo è il messaggio più grande, quello di vivere la vita così come viene con tutte le cose che arrivano e accettarla. Accettare il bene e il male e andare avanti era la sua filosofia di vita. Farlo con il sorriso, con amore, che è quello che ha fatto per tutta la vita, che ci ha trasmesso e che vediamo oggi, con tutta la gente che è venuta ad omaggiarlo. E' rimasto tra le nostre braccia sino all'ultimo giorno. Il suo ricordo più bello è quello che lui ha trasmesso, la sua libertà, era un uomo libero con una gioia di vivere immensa che avrebbe voluto fare tante cose. Era curioso di vedere cosa ci fosse dall'altra parte e adesso starà già ballando tra le stelle.

60 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views