"Il terrore di uscire di casa" dopo il lockdown e il lungo isolamento può indurre comportamenti perfino esagerati. Come nel caso di Cristiano Malgioglio, che ha pubblicato sul suo profilo Instagram il look della prima uscita post quarantena: il risultato è forse un filo eccessivo, dal momento che il volto dei programmi di Chiambretti non si è limitato alla mascherina ma ha indossato una visiera di plastica trasparente.

L'appello di Malgioglio per Milano

"Dopo quasi 3 mesi, finalmente ho voluto farmi una passeggiata nel cuore di Milano. Mi si è chiuso il cuore nel vedere tanti negozi chiusi e quasi il deserto nella città. Speriamo nella speranza di ritornare come una volta per riprenderci la nostra vita", ha scritto Cristiano. La scelta un po' estrema delle protezioni anti-coronavirus ha suscitato ironia e commenti divertiti, ma Malgioglio ha colto l'occasione per rivolgere un appello pieno di speranza affinché tutti rispettino le norme di sicurezza e Milano torni a una vita normale.

Il mio look ha suscitato molta curiosità? Sapete cosa sia il terrore di uscire di casa dopo quasi tre mesi? Ecco lo vedete in questa foto. Pensavo di passare inosservato e invece l'effetto è stato al contrario. Come è triste Milano e il Mondo. Guardare corso Buenos Aires con le sue vetrine chiuse e che speriamo possono riaprire subito…..è stato un impatto incredibile che non avrei mai voluto vedere. Tutto deve ritornare come prima. Se stiamo attenti alle regole ci riusciremo. Vi AMO.

La repubblica delle donne sospeso

Il cantante e paroliere 75enne non sta apparendo in tv, dal momento che CR4 – La repubblica delle donne di Piero Chiambretti è stato sospeso. Al momento, dai palinsesti Mediaset, lo show Rete 4 appare bloccato sino a data da destinarsi. Il conduttore, del resto, ha vissuto l'incubo del coronavirus in prima persona: Chiambretti è stato contagiato ed è finito in ospedale (fortunatamente è guarito) e la madre Felicita, anche lei vittima del virus, è purtroppo deceduta.