Cristiano Ronaldo, il superuomo. Dotato in campo e fuori, stando a quanto rivelato da Alberto Dandalo per Dagospia che ha sentito alcune fonti su Milano che hanno realizzato con lui una campagna di intimo per un noto marchio. Ebbene, pare che ci siano stati dei problemi durante il "photoshoot" perché quando Cristiano Ronaldo si è messo in mutande, il problema si è palesato in un modo sin troppo evidente. Per la gioia delle donne presenti e con somma meraviglia di tutto lo staff, si è evinto che lasciare il giocatore portoghese in mutande avrebbe rovinato tutta la compagna, ed è per questa che si sarebbe dovuto lavorare di cesello in post-produzione, per un ridimensionamento al Photoshop. Irina Shayk, donna più bella del pianeta, dovrebbe starsene tranquilla quindi, le misure sono quelle giuste e nulla sarà mai ridotto, se non in digitale.

Irina Shayk al cinema e su Maxim

La coppia adesso si gode una nuova fase della loro vita. Cristiano Ronaldo arriva ad una nuova stagione sportiva dalla forte delusione mondiale, mentre Irina si è lanciata nel mondo del cinema con la sua partecipazione a "Hercules – Il Guerriero" nel ruolo di Megara, musa del semidio interpretato da Dwayne "The Rock" Johnson. Vista l'occasione, Maxim le ha dedicato la copertina del mese, dove appare hot nelle acque, con una mano che le fascia il seno.

È partito il conto alla rovescia per l’arrivo del film “Hercules – Il Guerriero”, dal 13 agosto nelle sale italiane. Al netto degli spoiler, per il personaggio interpretato da Irina Shayk saranno momenti difficili. La pellicola arriva solo sei mesi dopo un altro film dedicato al figlio di Zeus, molto poco fortunato a dire il vero, dal titolo “Hercules – La leggenda ha inizio”, con Kellan Lutz nel ruolo principale, ma c'è più aspettativa rispetto allo scorso film, anche per quanto concerne la produzione: sono stati spesi ben 110 milioni di dollari.