Daniele Liotti è tornato sul piccolo schermo, protagonista della fiction di Rai1 "Un passo dal cielo 6",dove interpreta il riservato ispettore forestale Francesco Neri. La riservatezza, però, è una caratteristica che gli appartiene anche nella vita fuori dal set, dove ha sempre cercato di tenere lontani dal suo privato gli obiettivi dei fotografi. In una recente intervista rilasciata a Vanity Fair, però, si è sbottonato in merito all'idea di convolare a nozze con la sua compagna Cristina D'Alberto, da cui nel 2017 ha avuto anche una figlia: Beatrice.

Le nozze si avvicinano

I due sono fidanzati ormai da più di quattro anni e sebbene non abbiano mai ostentato la loro felicità, nessuno dei due aveva mai avanzato l'ipotesi di un matrimonio, soprattutto perché l'attore romano aveva più volte dichiarato di non essere legato all'idea delle nozze. Qualcosa, però, è cambiato dal momento che non è sembrato così restio nel pensare di condividere questo ulteriore passo con la sua compagna di cui si è sempre detto innamoratissimo:

Ci ho più volte pensato. Il matrimonio l’ho sempre visto come un punto di arrivo. Immagino una coppia che sta insieme a lungo senza sposarsi e magari dopo trent’anni si dice: “Lo facciamo?”. Quella per me è una coppia che ha vinto. Però ho anche una gran voglia di vedere Cristina vestita di bianco. Sarebbe bellissimo per lei e per i miei occhi. Quindi non so quanto aspetteremo

L'idea di avere un altro figlio

Anche Cristina D'Alberto, 43 anni, è un'attrice. Conosciuta per il suo ruolo della soap "Un posto al sole" dove interpretava Greta Fournier, personaggio che attualmente non fa più parte del cast della nota produzione di Rai3. Da quando nel 2017, infatti, è diventata mamma, l'attrice ha momentaneamente accantonato i suoi impegni lavorativi, per poi tornare quanto prima sulle scene. Eppure, la coppia non ha escluso la possibilità di avere un altro figlio in futuro: "Ci abbiamo pensato. Il periodo storico non è dei migliori e io in questi mesi ho sempre lavorato, però non abbiamo preclusioni, anche se a 50 anni ci vuole tanta energia. Ho un po’ il rammarico di non aver fatto più figli da giovane".