Danilo Bertazzi si è raccontato su ‘Il fatto quotidiano'. Amatissimo per avere interpretato Tonio Cartonio nel programma per bambini ‘La Melevisione‘, ha chiarito che nella sua vita c'è molto di più del "fantasma" di quel personaggio a cui ancora oggi viene associato. La sua vita privata, infatti, è impreziosita dall'amore per il suo fidanzato, il fotografo Roberto Nozza. Inoltre, l'attore e autore televisivo ha una insospettabile passione per la cucina.

La serenità conquistata a 58 anni

A 58 anni, Danilo Bertazzi ha ormai compreso quali siano le reali priorità nella vita: la serenità e i suoi affetti in particolare il fidanzato Roberto Nozza. Qualche giorno fa, l'autore ha festeggiato sui social i 7 anni d'amore con il fotografo, pubblicando una serie di scatti di coppia, che sono stati accolti da una pioggia di commenti di auguri. Danilo Bertazzi, inoltre, è innamoratissimo del nipotino Giacomo, con cui ama giocare tirando fuori quell'animo di fanciullo con il quale un tempo deliziava i bambini di tutta Italia. E poi, certo, c'è anche il lavoro. Non gli dispiacerebbe tornare in video come ai vecchi tempi:

“A 58 anni prendi la vita con serenità, godendoti gli affetti, come il mio compagno Roberto, e il lavoro, finché c’è. La libera professione, soprattutto nel mondo dello spettacolo, è in balia del caso. Ma non ho appeso il microfono al chiodo: tornare in video come conduttore non mi dispiacerebbe affatto”.

La passione per la cucina

Danilo Bertazzi ha anche evidenziato un'altra passione che, è proprio il caso di dirlo, dà sapore alla sua vita. Sembra che l'autore se la cavi egregiamente tra i fornelli. Qualche anno fa pensò di condividere le sue conoscenze in materia di cucina aprendo un blog, ma a causa dei tanti impegni lavorativi si vide costretto a non aggiornarlo più: “Io cucino da sempre, è la mia più grande passione. Avevo un blog anche se ora ho dovuto abbandonarlo perché il mestiere di autore mi porta via tanto tempo”.

Danilo Bertazzi ha fatto pace con Tonio Cartonio

Quando terminò l'esperienza de ‘La Melevisione', Danilo Bertazzi diventò suo malgrado protagonista di una fake news. Qualcuno annunciò la sua morte, overdose la causa del decesso. Il rapporto con Tonio Cartonio si fece sempre più complesso e, a causa di quell'accanimento, anche doloroso. Dopo tanti anni, però, le cose si sono ormai sistemate:

“Ormai ho fatto pace con i miei fantasmi (ride, ndr). Ho comunque un ricordo affettuoso di quel personaggio, solo che Tonio Cartonio è stato una figura talmente forte e talmente associata alla mia faccia, che non è stato così facile staccarmi. Pensi che la mia vicina di casa, una splendida signora, continua ancora a chiamarmi Tonio”.