Demi Lovato e Max Ehrich non si sposano più. La pop star e l'attore, che si erano innamorati poco prima del lockdown, si sono detti addio, almeno questo è quanto riporta la rivista People. Dopo una storia durata otto mesi, corredata da un'inaspettata proposta di matrimonio, i due si sono trovati a dover fare i conti con la realtà e si sono detti addio.

La fine della storia

Una fonte vicina alla coppia e raggiunga dalla testata americana avrebbe dichiarato che i motivi della separazione sarebbero da individuare nel ritorno alla vita di sempre, dopo i mesi vissuti in simbiosi nel lockdown, lontani da impegni lavorativi. Ora che entrambi hanno ripreso i ritmi della quotidianità, si sono dovuti separare, dal momento che i due non riuscirebbero a stare insieme a causa della distanza: lui si trova su un set ad Atlanta, lei a Los Angeles. Queste difficoltà avrebbero inasprito il loro rapporto che, quindi, ha risentito dello stress mai affrontato nelle settimane della quarantena, vissuta insieme nonostante si fossero conosciuti solo poco tempo prima.

L'amore tra Demi Lovato e Max Ehrich

Il colpo di fulmine, quindi, non è bastato e nonostante i mesi di estrema felicità ostentata anche sui social, dove la pop star non ha esitato a scrivere lunghe dediche al suo Max, qualcosa non è andato secondo i piani e anche la proposta di matrimonio sarebbe sfumata nel nulla, anche se solo dieci giorni fa i due scherzavano ancora sul fatto che sarebbero diventati marito e moglie, pubblicando video su Instagram. A luglio, sei mesi dopo il loro primo incontro, Demi Lovato e Max Ehrich sembravano più innamorati che mai e pronti a condividere la vita insieme tanto che lei scriveva: "So di amarti dal primo momento in cui ti ho incontrato. È stato qualcosa che non riesco a descrivere a nessuno che non lo abbia sperimentato in prima persona, ma per fortuna lo hai fatto anche tu. Non mi sono mai sentita così incondizionatamente amata da qualcuno nella mia vita (a parte i miei genitori), compresi tutti i miei difetti." Ma, come spesso accade, l'amore non basta.