25 Giugno 2014
12:45

Denuncia assurda per Whoopi Goldberg, un uomo le chiede 5 milioni di dollari

Quasi assurdo il procedimento penale di un uomo che accusa l’attrice di aver impedito trovasse lavoro in un’associazione che aiuta i meno abbienti, nonostante il curriculum. La colpa di Whoopi? Essere tra i nomi dei benefattori sulla brochure dell’associazione.
A cura di Andrea Parrella

Whoopi Golberg è stata denunciata da un ragazzo che afferma di essere stato vittima di una trama intessuta dall'attrice, sulla base della quale gli sarebe stato impedito di trovare lavoro. La denuncia prevede una richiesta di risarcimento di 5 milioni di dollari. ma cosa è successo in particolare? Wajid Al-Gheddafi sostiene di essersi rivolto tempo fa ai servizi per i meno abbienti offrendo la propria disponibilità al volontariato che lo avrebbe aiutato anche a superare i suoi problemi mentali e, perché no, riuscire a trovare anche un lavoro stabile. Tuttavia afferma che dopo decine di curriculum inviati non abbia ricevuto nemmeno un avviso per un colloquio, nonostante lui sia un uomo laureato, per quanto (questo lo ha sottolineato) nero. Eppure il procedimento legale, secondo quanto arriva dall'America, pare pressoché ridicolo, se non altro perché si fonda su basi abbastanza traballanti e quasi insensate.

La motivazione quasi ridicola dell'accusa

La Goldberg, impegnata su più fronti nel campo dei diritti e delle conquiste sociali, una su tutte la lotta per la legalizzazione dell'uso di marijuana, è al centro di una vicenda che definire paradossale può essere eufemistico. Secondo quanto affermano giornali esteri come TMZ l'attrice sarebbe stata denunciata per un semplice motivo: il suo nome presenzia nella lista dei benefattori che hanno fatto donazioni alla SUS, ovvero l'organizzazione che si occupa di offrire i servizi, presso la quale Al-Gheddafi aveva presentato domanda. E dunque la sua colpa sarebbe quella di essere responsabile di aver impedito all'uomo, nonostante il suo curriculum vitae "impressionante", di riuscire a trovare un'occupazione che gli permettesse, oltre che di avere un lavoro, di risolvere i suoi problemi di ansia, depressione e pensieri suicidi che non smettono di tormentarlo.

Whoopi Goldberg a favore del consumo medico della marijuana
Whoopi Goldberg a favore del consumo medico della marijuana
Whoopi Goldberg:
Whoopi Goldberg: "Sono favorevole alla marijuana per uso medico"
Uso medico della marijuana: in arrivo il programma con Whoopi Goldberg
Uso medico della marijuana: in arrivo il programma con Whoopi Goldberg
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni