È già finita la relazione tra Diletta Leotta e Can Yaman? Secondo Dagospia sì, tanto che la conduttrice DAZN avrebbe già voltato pagina. Stando all’ultima bomba che riguarda uno tra i volti femminili più celebri della cronaca rosa, l’attore turco star di Daydreamer sarebbe stato “scaricato” dalla conduttrice che avrebbe trascorso una settimana in un hotel romano con Ryan Friedkin, figlio del proprietario della Roma Dan Friedkin. Un’indiscrezione clamorosa che segnerebbe, se confermata, la fine del legame con l’attore turco che Diletta aveva confermato proprio recentemente ai microfoni di Striscia la notizia. Ma dai diretti interessati, per il momento, non è arrivato alcun commento a un gossip che potrebbe essere destinato a restare tale.

Chi è Ryan Friedkin

Ryan Friedkin è il 30enne erede del gruppo Friedkin che, oltre alla maggioranza della società giallorossa, conta resort di lusso sparsi in tutto il mondo, e una casa di produzione con sede a Santa Monica che finanzia film, programmi tv e documentari. Oltre alla passione per il cinema, il giovane Friedkin è a capo di numerose iniziative di beneficenza dedicate soprattutto alla salvaguardia dell’ambiente.

Ryan Friedkin
in foto: Ryan Friedkin

Diletta Leotta ha confermato il legame con Can Yaman

Ma quando sarebbe cominciata questa relazione, mai confermata dagli interessati, con Friedkin? L’unica possibilità, pur trovandoci nel campo del puro gossip, è che si tratti di un legame recente. Solo qualche giorno fa, infatti, Diletta aveva ricevuto un tapiro da Striscia la notizia durante la cui consegna, ai microfoni di Valerio Staffelli, aveva confermato il legame con l’attore turco, smentendo di fatto le notizie a proposito di una loro separazione. “Il matrimonio non è saltato, quelle che circolano sono solo voci: la storia d’amore è vera e sono molto felice. C’è solo da fare le cose con i tempi giusti”, aveva spiegato lei serena, confermando quel legame ancora in corso. Cos’è accaduto nel frattempo?