Miley Cyrus e Liam Hemsworth hanno postato sui social network le foto della loro villa a Malibu devastata dall’incendio che ha scosso la California. Le immagini delle macerie stanno facendo il giro del mondo, raccogliendo milioni di visualizzazioni. È stato l’attore a commentare via Twitter gli effetti di tanta devastazione: “Sono stati giorni strazianti. Questo è ciò che rimane di casa mia. Amore. Molte persone a Malibu e nelle aree circostanti in California hanno perso anche le loro case e il mio cuore va a tutti coloro che sono stati colpiti da questi incendi. Ho passato la giornata a Malibu ieri ed è stato incredibile vedere la comunità riunirsi per aiutarsi a vicenda in ogni modo possibile. Malibu è una comunità forte e questo evento lo renderà più forte ancora. Ringrazio tutti i bravi ragazzi locali che hanno contribuito a tenere sotto controllo il fuoco intorno alla mia proprietà e i vigili del fuoco”.

La coppia invita i fan a donare

Miley ha invece utilizzato il suo profilo Twitter per chiedere ai suoi fan di sposare la causa della Fondazione Malibu e donare affinché si possa cominciare a procedere con la ricostruzione. Anche lei, come il compagno, ha condiviso le immagini devastanti delle macerie lasciate dall’incendio. Sono tante le celebrità che hanno perso i loro averi nell’incendio che ha scosso la California. Tra gli altri, Neil Young, Robin Thicke, Giullermo Del Toro e Gerard Butler.

La donazione da 500 mila dollari

All’indomani della donazione di Sandra Bullock, che ha devoluto alla Fondazione Malibu 100 mila dollari, Liam Hemsworth e Miley Cyrus hanno dato il buon esempio, staccando un assegno del valore di 500 mila dollari. Secondo quanto si legge sul sito dell’associazione, i fondi raccolti saranno devoluti per “coloro che hanno necessità finanziarie, assistenza di emergenza, ricostruzione della comunità, prevenzione degli incendi e resistenza ai cambiamenti climatici”.