Una delle icone della musica Anni Settanta-Ottanta, Donatella Rettore, ha pubblicato un messaggio a dir poco spiazzante sul suo profilo Twitter, inerente alla sua salute. In un momento in cui l'emergenza Coronavirus richiede continui aggiornamenti,  c'è chi silenziosamente combatte con altri mostri invisibili già da diverso tempo. Il noto volto della musica e della tv ha annunciato di doversi sottoporre nuovamente ad un intervento in seguito all'esito negativo dell'esame istologico.

Donatella Rettore dovrà essere operata

"Bene, ve lo dico tanto in mezzo alla bufera sarà solo un tuono in più. Mi hanno operato allo IOV. Ieri hanno avuto il risultato dell'esame istologico e non va bene. Mi debbono rioperare e in fretta. Ciao a tutti vi voglio bene. Abbiate cura di Claudio, Orso, Lupo e Collins": questo è il messaggio che Donatella Rettore ha scritto sul social network per condividere questo momento così difficile della sua vita, in cui è costretta a lottare con una nuova operazione, inaspettata, che forse non avrebbe voluto affrontare e invece dovrà farlo anche in fretta. La cantante è stata operata all'Istituto Oncologico di Vicenza, dove sono arrivati anche i risultati del suo esame.

La talassemia scoperta da ragazza

Un messaggio che si conclude con una raccomandazione, quella di prendersi cura di suo marito, Claudio Vego, al suo fianco da 43 anni e dei suoi cani, la sua famiglia da cui dovrà allontanarsi per sottoporsi d'urgenza all'intervento. In una recente intervista a Domenica In aveva dichiarato che l'unica cosa che era mancata al loro legame è stato un figlio, e proprio in quell'occasione aveva fatto riferimento ad un suo problema di salute, ovvero la talassemia, di cui soffre da quando era poco più che una ragazza: "Stiamo insieme da 43 anni. Non ci è riuscito di fare un figlio per il semplice fatto che io sono talassemica e quando abbiamo sviscerato questa cosa abbiamo capito che era meglio non provarci in più".