22 Giugno 2016
21:41

Dramma per Karina Cascella: “Hanno rapito la mia cagnolina, poi l’hanno liberata”

Brutta disavventura per l’ex opinionista di “Uomini e donne”: secondo il suo racconto social, alcuni malintenzionati hanno rapito la sua cagnetta Carolina, salvo poi lasciarla libera poche ore dopo. “Persone malvagie, mia figlia Ginevra era disperata”, ha raccontato Karina, che ha risposto per le rime a chi la definisce immatura per i toni drammatici: “Io devo crescere? Sono orfana da quando avevo 20 anni e ho fatto tutto da sola”.
A cura di Valeria Morini

Disavventura davvero traumatica per Karina Cascella, alle prese con il rapimento dell'amata cagnetta Carolina. Fortunatamente, la bestiola è tornata presto a casa: come la stessa Cascella ha raccontato su Instagram, le persone che hanno preso la cagnolina, di razza chihuahua, hanno deciso di liberarla poche ore dopo.

Eccolaaaaaaaaa me l'hanno riportata l'avevano presa e poi sono tornati indietro forse si sentivano troppo in colpa! Non si fa!!!! Dio grazie e queste brutte persone non fatelo mai più è la cosa più vigliacca del mondo!!!

Karina Cascella: "Terribile vedere soffrire così mia figlia"

Nel successivo post, Karina ha sfogato in un lungo messaggio il terrore e il dolore vissuti in quel momento, non solo per la scomparsa di Carolina. La Cascella racconta infatti quanto sia stato duro vedere soffrire la sua piccola Ginevra, la figlia avuta da Salvatore Angelucci.

Provata come mai credetemi..
Sto ancora cercando di capire come può essere che esistano persone al mondo così malvagie.
La cosa più brutta di oggi per me con la scomparsa di Carolina, era vedere la mia piccina disperarsi come mai è accaduto da quando è nata.
Quando mi chiedeva se avesse rivisto il suo cucciolo, per la prima volta mi sono sentita inerme dinnanzi al fatto che avrei dovuto prepararla al peggio. I suoi occhi pieni di lacrime, il suo faccino disperato e la mia angoscia nel consolarla, quando avrei voluto piangere più di lei.
Non voglio provare mai più la sensazione di sentirmi così davanti ai suoi occhi… Non voglio mai più dover dire a mia figlia che a volte perdiamo i nostri cari.
In un'ora e mezza purtroppo ho dovuto cercare di prepararla anche perché soprattutto alla fine, avevo davvero perso le speranze. Beh vorrei dire che i bimbi non si fanno soffrire e chi ha compiuto questo gesto vile dovrà vedersela con me se ci riprova. L'ho sempre detto ma oggi sono ancora più convinta che io per la mia famiglia mi getterei nel fuoco e spero che non accada mai più nulla di così brutto.
Io mia figlia e Carolina viviamo di noi e vogliamo vivere di noi per sempre.
Grazie a tutti, a tutti voi, tutti i miei amici che mi hanno scritto, Guenda, Salva tutti grazie davvero.

Polemica con gli utenti: "Devo crescere? Campo da sola da quando avevo 20 anni"

Peccato che in calce al post si sia scatenata anche una piccola polemica, con alcuni utenti che l'hanno accusata di essere ridicola e immatura per i toni così drammatici. Un'osservazione che la Cascella non ha affatto gradito, rispondendo per le rime: "Ma fammi il piacere, che ho fatto tutto da sola nella mia vita e sono orfana da quando avevo 20 anni. E io dovrei crescere, che campo sola da sempre e faccio tutto io senza l'aiuto di nessuno?".

Karina Cascella difende Salvatore Angelucci:
Karina Cascella difende Salvatore Angelucci: "Fa il dj, non per questo è un cattivo padre"
Karina Cascella ai fan di Giulia De Lellis:
Karina Cascella ai fan di Giulia De Lellis: "Vi dovete riprendere, non sfrantumatemi"
Karina Cascella:
Karina Cascella: "Salvatore è bellissimo, è sempre a casa mia ma non ci provo mai"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni