25 Luglio 2013
14:15

E se Kate e William divorziassero? Lei perderà la custodia del Royal Baby

Kate e William stanno vivendo uno dei momenti più belli della loro amore, coronato dalla nascita di George Alexander Louis, ma cosa succederebbe se dovessero divorziare?
A cura di Simona Saviano

La coppia reale non ha neanche fatto in tempo a vivere uno dei momenti più importanti della loro vita, la nascita del Royal Baby che si chiama George Alexander Louis, che nel web si susseguono, copiosi, gli interrogativi da parte dei cybernauti: ma cosa succederebbe se Kate e William divorziassero? Nella famiglia reale inglese le separazioni sono state all'ordine del giorno: da Diana e Carlo passando per Andrea e Sarah Ferguson le cronache rosa nel corso degli anni hanno raccontato scandali e gioie dei reali più chiacchierati di sempre. Kate e William rappresentano forse un'eccezione: si sono conosciuti al college e da quel momento sono inseparabili. Una sola rottura nel corso degli anni ma a partire dalla riappacificazione la storia è andata a gonfie vele.

I Windsor vogliono evitare l'effetto "Diana" – Stando al famoso detto "mai dire mai", tutto potrebbe succedere per Kate e William e qualora si prospettasse un divorzio quali sarebbero i diritti e i doveri della neo mamma Middleton? Un contratto pre-matrimoniale è stato firmato tra i due ma le clausole sono segretissime: St. James' Palace ha ovviamente salvaguardato i diritti del Principe William e gli avvocati divorzisti inglesi hanno ipotizzato che per la duchessa di Cambridge si potrebbero prospettare diverse strade, ma tutto è stato pianificato per evitare l'effetto "Diana", uno dei divorzi più dispendiosi della storia, la Principessa del Galles ricevette 17 milioni di sterline, e la splendida Lady D. mantenne il titolo di Altezza Reale.

Kate perderà il titolo di Duchessa e la custodia dei figli – Diversamente dalla suocera mai conosciuta, secondo i beninformati, la Middleton perderebbe da subito il titolo di Duchessa, così che qualsiasi "malefatta" possa compiere dopo la separazione da William, la famiglia reale inglese non dovrà preoccuparsene. Inoltre la neo mamma del Royal Baby potrebbe subire ciò che i sudditi chiamano "trattamento Fergie": ovvero perdere la custodia fisica di George e i figli che verranno. Contrariamente alla Ferguson, pare che Kate sia riuscita a "strappare", nell'accordo pre-matrimoniale, una clausola che le garantisca il diritto di visita ai propri pargoli senza limiti: per sé e per i nonni Middleton. In riferimento ai "doveri" della futura regina consorte di William, nel caso di divorzio sarà costretta a mantenere il segreto sulla famiglia Windsor: niente dichiarazioni o biografie non autorizzate che rendano note le vicende interne dei reali. Cosa potrebbe succedere? Dovrebbe corrispondere una penale a sette zeri a Sua Maestà.

Le prime immagini di Kate e William con il royal baby
Le prime immagini di Kate e William con il royal baby
Cresce attesa per il Royal baby di Kate e William
Cresce attesa per il Royal baby di Kate e William
13.367 di SimonaSaviano
Il Royal Baby non ha una tata, Kate e William fanno tutto da soli
Il Royal Baby non ha una tata, Kate e William fanno tutto da soli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni