Quanto paga essere l'autrice di uno dei bestseller più venduti al mondo degli ultimi anni? Discretamente bene, sembrerebbe. A guardare la dichiarazione dei redditi di EL James, pseudonimo di Erika Leonard, da cui è nata la saga "50 Sfumature di Grigio" nell'ultimo anno le vendite del suo libro sono triplicate. Merito delle ristampe e delle traduzioni in diverse lingue effettuate per i fan e lettori di tutto il mondo, fatto sta che la James ha fatturato ben 33 milioni di sterline, che potrebbero essere convertiti in una cifra che supera di poco i 41 milioni di euro. L'incredibile cifra si riferisce "soltanto" all'anno 2013, quando l'autrice ha visto triplicare le vendite rispetto l'anno precedente.

Un dividendo da 3 milioni di sterline per EL James

La creatrice dell'affascinante Christian Grey ha triplicato i guadagni nel 2013, anno in cui grazie alle copie vendute ha superato i 100 milioni di euro. Stando alle stime divulgate dal Sun on Sundayche ha avuto modo di visionare i conti depositati presso la Companies House, le attività della James, "Fifty Shades Limited", hanno totalizzato quasi 44 milioni di sterline per l'anno, fino a Settembre 2013, con un utile di 33 milioni. I profitti, al netto delle imposte, erano pari a 25 mln e mezzo di sterline. La 51 enne si è pagata uno stipendio medio mensile di 7 mila sterline, ma ha portato a casa un dividendo di oltre 3 milioni di sterline.

Una fortuna destinata ad aumentare con il film "Fifty Shade of Grey"

Inutile sottolineare che queste cifre sono destinate ad aumentare vertiginosamente con l'uscita del film "Fifty Shade of Grey" prevista per il giorno di San Valentino del 2015 la cui prima foto ufficiale è stata pubblicata di recente. La trasposizione cinematografica, fedele del romanzo da cui tutto ha avuto inizio, è diretta da Sam Taylor-Johnson e vede come protagonisti Jamie Dornan nei panni di Mr. Grey e Dakota Johnson nelle vesti della sua giovane amante Anastasia Steele.

EL James l'autrice che ha guadagnato di più nel 2012 e 2013

EL James lo scorso anno è stata definita da Forbes come l'autrice che ha guadagnato di più nel 2012, scalzando JK Rowling. Curioso sottolineare che quest'ultima, "madre" della saga di Harry Potter, non sia neanche entrata nella top ten della suddetta classifica stilata da Forbes, nonostante la sua personale fortuna stimata in 570 milioni di sterline.