4 Giugno 2015
17:35

Eleonora Giorgi svela: “Tra me e Massimo Troisi scoppiò una passione bruciante”

Sulle pagine di “Visto”, l’attrice ha rivelato di aver vissuto una breve relazione con Massimo Troisi. Tra loro ci fu “una passione improvvisa, breve e bruciante”. A farli conoscere, fu Carlo Verdone.
A cura di D.S.

Sulle pagine del settimanale "Visto", Eleonora Giorgi ha raccontato un retroscena del suo passato. Una breve relazione con Massimo Troisi, che risale a trent'anni fa. In quel periodo, l'attore era già molto amato grazie al successo del film "Ricomincio da tre". Fu Carlo Verdone a farli conoscere:

“(Massimo Troisi) accetta la regia di uno show Tv che ospita fra gli altri Roberto Benigni e Carlo Verdone ed è proprio Carlo, con il quale ho appena girato Borotalco, a presentarmelo, a cena a casa sua. Massimo è timido ma magnetico, delicato ma sicuro di sé, soffuso di grazia, di una lieve malinconia, ma pur sorridente e solare”.

Due anni dopo, poi, i due attori si sono ritrovati casualmente in Costa d'Avorio:

“Due anni dopo ci ritroviamo per caso, ospiti in un villaggio turistico in Costa d’Avorio. Massimo è allegro ed espansivo, ma resta per ore seduto all’ombra e io gli faccio compagnia; così, più da vicino, mi accorgo del ticchettio meccanico del suo cuore, che nel silenzio si fa più evidente: fra noi scoppia una passione improvvisa, breve e bruciante”.

Dopo la passione, tra loro è nata un'amicizia:

“Insieme ridiamo e ci raccontiamo mille cose e al ritorno siamo ancora amici. Poi ci si perde, io vado a stare in campagna mentre la sua carriera continua a crescere con successo, fra i film di Ettore Scola e i suoi. (…) La sua morte, a soli 41 anni, arriva il 4 giugno 1994, pochissimo tempo dopo la conclusione delle riprese del film Il postino, e le sue immagini in quel film, magro e sofferto, a cavallo della bici del portalettere, a picco sul mare dell’isola, sono uno choc doloroso. Pare che Massimo avesse bisogno di un urgente intervento al cuore, molto invasivo, e che avesse voluto fatalmente rimandarlo per poter girare questo film sulla bellezza e sull’arte, cui teneva moltissimo, con ancora nel petto il suo vero cuore, quasi fosse il custode del suo più profondo sentimento”.

Massimo Ciavarro svela:
Massimo Ciavarro svela: "Eleonora Giorgi e tutte le donne che ho amato mi hanno lasciato"
Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgio in una scena clou di
Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgio in una scena clou di "Sapore di Sale 2"
26.697 di Spettacolo Fanpage
Massimo Troisi inedito sul sul set di
Massimo Troisi inedito sul sul set di "Pensavo fosse amore invece era un calesse"
3.428 di cronista
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni