Elisa Isoardi e gli ascolti de La Prova del Cuoco, Elisa Isoardi e Antonella Clerici, Elisa Isoardi e Matteo Salvini. Per molto tempo tutte le notizie relativa alla conduttrice del cooking show di Rai 1 si sono mosse essenzialmente su queste tre combinazioni. Oggi la Isoardi, dopo un'annata complessa, e per questo anche entusiasmante, traccia un bilancio della sua guardando al futuro prossimo, ovvero al lavoro.

Del momento di grande serenità che sta vivendo ha parlato al settimanale Oggi, cui ha rilasciato un'intervista parlando prima di tutto del programma che quest'anno ha ereditato, non senza difficoltà, da Antonella Clerici: "La televisione vive di numeri – dice in relazione agli ascolti in affanno di inizio stagione – quel mezzo punto in più o in meno di ascolti che facevo era ascrivibile solo a me. Avevamo avuto un mandato dai capi appena siamo partiti: “Discontinuità”. Molto più di una semplice parola d’ordine. Ma solo dando continuità si potevano apportare le modifiche che ci richiedevano: quando lo abbiamo capito, abbiamo fatto una virata, tornando al format iniziale per introdurre piano piano piccoli cambiamenti". Lei guarda a questa edizione della trasmissione da poco conclusasi col sorriso e in modo positivo:

Il pubblico si doveva abituare a me, alla mia faccia, al mio modo di condurre: il tempo è galantuomo e i risultati poi sono arrivati

Inevitabile un accenno alla sua storia con l'attuale ministro dell'Interno Matteo Salvini, finita all'improvviso dopo alcuni anni, pochi mesi fa. Non sembra avere intenzione di parlarne la Isoardi – "Ho detto già tutto quello che andava detto, è solo passato" – ma non riesce a svincolarsi dal citare la sua storia quando descrive la donna che è diventata oggi: "Cinque anni di storia sentimentale ti insegnano molto e ti fanno certamente crescere: ma i sei mesi di solitudine come quelli che sono passati dalla fine di quella relazione, mi sono serviti a metabolizzare. A realizzare bene chi io sia, cosa voglio e dove voglio andare. È impagabile aver imparato a “venire prima”. Prima di tutto Elisa. E quando mai l’avevo fatto?". 

Eppure oggi Elisa Isoardi non cerca nulla se non che la sua vita continui a scorrere serena, contemplando una condizione di solitudine sentimentale che ad oggi benedice: "Io sto così bene che un uomo adesso proprio non lo voglio".