Elisabetta Canalis è una delle spose di Costantino Della Gherardesca su Rai2, protagonista di un nuovo programma itinerante, nel quale a turno ogni soubrette si finge dolce consorte del noto conduttore di Pechino Express e accetta di girare una parte del mondo con lui. Stavolta a loro è toccato il tour Caraibi-Giamaica e la scoperta dei loro caratteri e delle loro passioni ha lasciato spazio anche a un piccolo momento di debolezza.

Il momento di commozione

La showgirl sarda, che vive di America ormai da anni, ha assaporato di nuovo la vita da nomade in giro per il mondo e la cosa le ha ricordato molto suo padre Cesare, scomparso da nemmeno un anno. L'occasione è stata una conversazione con la ragazza di una famiglia del luogo, alla quale la Canalis ha chiesto: "Qual è la cosa più bella nell'avere una famiglia numerosa? Perché io non ho una famiglia numerosa….". La ragazza allora le ha risposto "I legami, non sei mai solo", generandole il ricordo inaspettato. Un attimo di silenzio nella stanza, mentre Costantino Della Gherardesca sembrava accorgersi che la situazione stava scivolando di mano (qui il video, da 00.29 in poi).

I viaggi con suo padre Cesare

In lacrime e visibilmente colpita dalla sua stessa reazione, la Canalis ha detto, rotta dal pianto: "Io avevo già visto ai Caraibi situazioni di questo genere ma non mi ci ero mai soffermata. In questo momento mi sono fermata e sto constatando che ci sono famiglie numerosissime. Io ho viaggiato tantissimo,  non sono stata solo in posti belli di vacanza dove tutti sognano di andare. Sono andata in posti come questi grazie a mio padre e allora so che a lui sarebbe piaciuto molto". Elisabetta Canalis oggi è una donna affermata, ha una splendida famiglia, ha avviato una nuova attività nel fitness con l'amica di sempre Maddalena Corvaglia, ma il vuoto lasciato dal genitore non potrà essere colmato con nessuna di queste cose.